Le spiagge da non perdere a Lerici

Guida alle spiagge più belle di Lerici, incantevole borgo ligure. Scopri dove andare per goderti una meravigliosa giornata di relax al mare

Lerici è senza dubbio una delle località più interessanti della Liguria. Incastonata come una pietra grezza nel Golfo dei Poeti, Lerici si trova in posizione strategica, fa parte della provincia di La Spezia e si affaccia sulla Riviera di Levante.

Questo borgo marinaro dal fascino antico può annoverare tra le sue attrattive un mare pulito e numerose spiagge meravigliose, che fanno di Lerici una meta gettonata dagli amanti della tipica costa Ligure ma anche un’ottima alternativa, decisamente più economica e tranquilla, alle affollatissime Cinque Terre. Segui la nostra guida alla volta di Lerici attraverso le sue spiagge più belle, per scoprire i segreti di questa località sottovalutata che ha davvero tanto da offrire.

Le spiagge più belle di Lerici

Chi ama il mare a Lerici avrà davvero l’imbarazzo della scelta, tra tante spiagge incantevoli in gran parte rocciose, pur con qualche eccezione sabbiosa, paesaggi mozzafiato, qualche spiaggia libera e una buona dose di comodità.

Cala Maramozza

Innanzitutto, le spiagge a Lerici sono per lo più calette, il suo ambiente naturale e quello del suo litorale è suggestivo e a tratti incontaminato, perché protetto da barriere naturali che rendono alcune spiagge nascoste e a volte perfino poco accessibili. Ne è un esempio la famosa Cala Maramozza, un vero e proprio angolo di paradiso, difficile da raggiungere se non percorrendo un ripido sentiero fino al mare. Il percorso però seleziona la frequentazione di questo luogo magnifico, rendendolo poco affollato anzi a volte proprio deserto, quindi perfetto per godersi un momento di relax.

Spiaggia della Venere Azzurrra

Un’altra spiaggia di Lerici sicuramente degna di nota è la spiaggia della Venere Azzurra. Si tratta di una spiaggia quasi completamente libera, ma dotata quanto basta di chioschi, baretti e strutture per il noleggio di attrezzatura sportiva. Considerata tra le più scenografiche di tutta la zona per via dei suoi meravigliosi colori, che vanno dal blu alle sfumature di verde e azzurro, è una delle mete preferite da chi cerca spiagge libere a Lerici e dintorni.

Spiaggette di San Giorgio

Le spiagge più vicine al borgo sono le tre spiaggette di San Giorgio, il cui panorama è dominato dalla presenza dell’omonimo castello. Comode da raggiungere e dotate di tutti i comfort e i servizi, sono la meta ideale per le famiglie di vacanzieri o per chi visita Lerici con i mezzi pubblici, per esempio viaggiando in treno.

Le spiagge nei dintorni di Lerici

Chi invece viaggia in auto e può esplorare la zona, a pochi chilometri da Lerici troverà un’altra località da non perdere. San Terenzo è un borgo incantevole che con le sue spiagge attira i viaggiatori in cerca di percorsi meno frequentati e paesaggi da scoprire. Se a San Terenzo la spiaggia del paese è per lo più ghiaiosa, a poca distanza se ne trovano altre meravigliose come quella di Marinella e la celebre spiaggia Baia Blu, situata in località Pozzuolo, tra le mete più gettonate della zona di Lerici.

Giustamente famosa per le sue incantevoli tonalità cristalline, la Baia Blu è parzialmente attrezzata, tuttavia prevede anche una parte di spiaggia libera, tra le poche di Lerici. Con il suo litorale prevalentemente sabbioso è una spiaggia perfetta per i bambini, mentre il fondale irregolare la rende più adatta per nuotatori di una certa esperienza.

La nostra guida si conclude con l’esclusiva spiaggia Eco del Mare, che a Lerici rappresenta la meta di lusso e comodità. Qui cuscini e baldacchini prendono il posto dei tradizionali ombrelloni, lo stile è shabby-chic, provenzale e raffinato, nell’arredamento della spiaggia così come dell’area lounge e del ristorante, ed è la spiaggia ideale per chi cerca una vacanza di totale relax.

Le spiagge da non perdere a Lerici