Cena in aeroporto? Ecco i 10 in cui si mangia meglio

Quante volte capita di pranzare, o di cenare, mentre si aspetta il proprio volo? RewardExpert ha stilato la classifica dei 10 aeroporti coi ristoranti migliori.

Spesso, quando si fa scalo in aeroporto – ma anche mentre si attende un volo che parte nel primo pomeriggio, oppure subito all’arrivo se questo coincide con l’ora del pranzo o della cena – capita di pranzare o di cenare in uno dei suoi ristoranti. Per chi non si accontentasse di un panino, o di una soluzione da fast-food, anche all’interno dei gate – oggi – si possono vivere vere e proprie esperienze gourmet, accomodandosi sulle poltroncine di ristoranti d’alto livello.

Ma quali sono, gli aeroporti in cui si mangia meglio? A stilare l’originale classifica, è stato il sito RewardExpert, basandosi su migliaia di recensioni relative ai 15 aeroporti più trafficati del mondo. E questo è quanto ne è uscito (dalla classifica sono però esclusivi gli aeroporti statunitensi). Al primo posto troviamo il Narita International Airport di Tokyo: a fronte di prezzi contenuti, qui si possono consumare pasti salutari e assaggiare i cibi tipici della tradizione giapponese, dal sushi agli yakitori. La medaglia d’argento va al Taoyuan International Airport di Taipei, Taiwan, che piace molto ai viaggiatori per l’economicità dei suoi ristoranti e la velocità del servizio. L’unica pecca? Non c’è molta scelta in termini di cucina. Al terzo posto, ecco l’Hong Kong International Airport: molto frequentato dai turisti internazionali (è il terzo aeroporto con più traffico al mondo), offre ristoranti ricchi di specialità. E, assicura chi c’è stato, qualsiasi locale si scelga c’è la certezza di mangiare piatti squisiti.

Seguono lo Changi Airport di Singapore e l’Amsterdam Airport Schipol di Amsterdam. Se il primo piace molto per la varietà dell’offerta gastronomica – con la cucina cantonese in testa -, il secondo è apprezzato per la possibilità che offre in termini economici: qui, si può mangiare con pochi euro come sedersi al tavolo per una cena raffinata. E il risultato lascerà comunque soddisfatti. Al sesto posto, il Gatwick Airport di Londra, meno famoso dell’Heatrow (l’altro aeroporto cittadino), ma apprezzato dai viaggiatori più golosi; subito dopo, ecco il Kingsford-Smith Airport di Sydney, che offre davvero una grande varietà di ristoranti: tailandese, messicano, australiano (ma i prezzi non sono sempre economici).

A chiudere la classifica, l’Adolfo Suarez Madrid-Barajas Airport di Madrid – che non offre solamente tapas nei suoi ristoranti, ma anche sostanziose portate -, il Munich Airport della tedesca Monaco, con la sua offerta d’alto livello seppure a prezzo un po’ elevato, e l’Heathrow di Londra, il secondo aeroporto internazionale più trafficato, che ospita persino il ristorante di Gordon Ramsey.

Cena in aeroporto? Ecco i 10 in cui si mangia meglio