I 3 ghiacciai più grandi e spettacolari del mondo

Distese interminabili di ghiaccio dove la natura è protagonista assoluta, secondo le sue regole

Come non restare a bocca aperta davanti allo spettacolo di un ghiacciaio? La maggior parte di queste meraviglie della natura non è accessibile a chiunque, ma ci sono invece creazioni naturali di ghiaccio, tra le più imponenti del mondo, che si possono visitare grazie a una guida: il Perito Moreno in Argentina, il Vatnajökull in Islanda e l’Aletsch in Svizzera sono i 3 ghiacciai più spettacolari del mondo. Scopriteli insieme a noi.

Perito Morena Argentina

È il re della Patagonia, una meraviglia della natura e immenso patrimonio dell’Umanità. Si trova in provincia di Santa Cruz ed è incastonato in uno dei luoghi più affascinanti del Sud America, dove l’acqua incontra scorci selvaggi e incantevoli: all’interno del Los Glaciares National Park si trova il Lago Argentino e all’interno di quest’ultimo ecco in tutta la sua maestosità, il Perito Moreno.

250 chilometri di superficie per una lunghezza di 30 chilometri e un’altezza massima di 170 metri, di cui circa 70 sopra la superficie del mare: basti pensare che è la terza riserva di acqua dolce del Pianeta. Il suo essere famoso deriva soprattutto dal fatto che è un ghiacciaio in movimento: tra il suo fondale e la base esiste un cuscino di acqua che provoca un avanzamento della massa di circa due metri al giorno tanto da fargli raggiungere la Penisola di Magallanes.

Questo fenomeno si ripete ogni quattro-cinque anni in modo fisso ed è uno spettacolo incredibile, sia per gli occhi che per le orecchie: gli iceberg creati dai crolli danno vita a suoni e rumori impressionanti.

Vatnajökull, Islanda

Zona difficilmente raggiungibile, l’immensa calotta glaciale del Vatnajökull domina l’intera regione: è vasta quasi quanto l’Umbria ed è la quarta massa di ghiaccio al mondo per grandezza. L’intera area adesso è un parco nazionale che ingloba anche le zone dello Skaftafell e Jökulsárgljúfur.

Sotto di essa sono situati vulcani ancora attivi le cui eruzioni, ciclicamente sciolgono i ghiacci creando inondazioni che coprono la pianura sottostante e si riversano in mare. L’attività di questi vulcani dà anche vita a un lungo sistema di suggestive caverne di ghiaccio, alcune delle quali sono accessibili con strumenti adeguati a turisti appassionati.

Aletsch, Svizzera

Il grande ghiacciaio dell’Aletsch è uno spettacolo di rara bellezza: è impensabile sfuggire al fascino di questo gigante che misura 23 km e che si estende dalla regione della Jungfrau fino ai 2500 metri di altitudine della gola della Massa. Il consiglio è quello di visitarlo attraverso una guida specializzata

Alla confluenza dei due ghiacciai, le rispettive morene laterali si uniscono per formare una morena mediana. Visto che a Konkordiaplatz si uniscono tre gigantesche masse di neve, qui il grande ghiacciaio dell’Aletsch presenta due morene mediane che si delineano per tutta l’intera lunghezza del ghiaccio sotto forma di linee scure. Quella mediana di destra nella direzione del flusso del ghiacciaio si chiama Kranzbergmittelmoräne, mentre quella mediana sinistra è chiamata Trugbergmittelmoräne.

Piccola curiosità: se questo gigante d’acqua si sciogliesse, ogni abitante della Terra avrebbe a sua disposizione un litro d’acqua al giorno per 4.5 anni.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I 3 ghiacciai più grandi e spettacolari del mondo