Grand Canyon e Hawaii sotto casa: gli angoli segreti del Canton Ticino

Un parco con una storia geologica di 80 milioni di anni e un resort che profuma d'Oceano. Il tutto pochi chilometri dall'Italia

Alcuni scorci sensazionali e paesaggi da cartolina che non possono che evocare terre mitiche e lontane: i deserti e i canyon dell’Arizona o le bianchissime spiagge delle Hawaii. E che invece si trovano molto più vicino a noi, in una zona che forse non ci aspetteremmo, come il Canton Ticino.

A pochi chilometri oltre il confine, al di là di Chiasso, si possono infatti trovare grandissime sorprese che stravolgeranno la nostra tradizionale immagine della Svizzera come terra esclusivamente di Alpi, passeggiate in montagna e grandi mangiate.

Non molti sanno, ad esempio, che nel distretto di Mendrisio si trova un Grand Canyon in miniatura in grado di far respirare l’atmosfera mozzafiato del grande Ovest degli Stati Uniti. Si trova nei pressi di Morbio Inferiore e si chiama Parco delle Gole della Breggia, un’area naturalistica dal valore inestimabile e dall’enorme fascino. Il fiume ha eroso le rocce calcaree di questo tratto del suo corso, riportando alla luce 80 milioni di anni di geologia. Gli strati rocciosi del parco vanno dal Giurassico al Terziario, un vero e proprio paradiso per la paleontologia. Ma non è tutto: le incredibili prospettive e i profondissimi solchi che troverete lungo il tragitto vi faranno davvero immaginare di essere nei lontani deserti della parte più selvaggia degli States, anche a causa del colore rosso di queste straordinarie montagne. Occhio anche alla flora e la fauna: da queste parti ci sono 542 diverse specie vegetali, tra cui ben 88 appartenenti alla lista rossa delle piante minacciate, e decine di specie animali differenti. In particolare il parco è un naturale insediamento per uccelli delle più svariate specie, che da sempre lo scelgono per la cova.

Se invece cercate un angolo di Hawaii, potete incredibilmente trovarlo sui laghi svizzeri. In particolare sul Lido di Ascona, sull’alto Lago Maggiore. Qui ha preso piede lo “stand up paddle surfing“, che arriva direttamente da Honolulu. Con lo sfondo delle montagne innevate, ma in un resort che profuma di Oceano Pacifico, il Wilson Sup, potrete provare questo sport in cui dovrete pagaiare restando in equilibrio su una tavola da surf. La scelta prevede tavole da principianti o anche da esperti, con i vostri muscoli e non il vento a fare la differenza.

Questi due angoli di paradiso sono davvero a un tiro di schioppo dall’Italia, nella Svizzera più segreta. Quella che con un viaggio di pochi chilometri vi regalerà le emozioni di alcuni luoghi tra i più affascinanti della lontana America.

Grand Canyon e Hawaii sotto casa: gli angoli segreti del Canton T...