Le Grotte di Stiffe in Abruzzo nascondono una cascata sotterranea

Un antico fiume sotterraneo ha modellato le viscere della Terra dando vita a un meraviglioso mondo nascosto.

Nel cuore verde d’Europa, in Abruzzo, le Grotte di Stiffe sono comprese nell’incantevole Parco Regionale Sirente-Velino. Si può percorre quasi un chilometro di cunicoli sotterranei tra i fragori delle cascate e lo sciabordio dei laghi.

Le grotte sono la testimonianza di una risorgenza attiva unica in Italia, uno dei fenomeni carsici più conosciuti dell’Italia centrale. Un fiume sotterraneo, che poi fuoriesce in superficie, attraversa le cavità ed è un luogo molto caro agli speleologi. Grotte, canyon, stalattiti, stalagmiti, passerelle, balconi naturali, corsi d’acqua: sono un vero spettacolo per gli appassionati del genere. C’è la Grotta dei Briganti, la Sala del Silenzio, la Sala della Concrezioni e il misterioso Lago Nero.

Pare che la grotta fosse utilizzata sin dall’età del bronzo, al suo interno sono stati rinvenuti resti archeologici risalenti addirittura al Neolitico e al Eneolitico, tra cui lo scheletro di un orso primitivo delle caverne. La temperatura di 10°C è costante tutto l’anno.

Era il 1994 quando un gruppo di speleologi aquilani e francesi è riuscito ad accedere per la prima volta a una zona inesplorata delle grotte scoprendo una cascata. Con un getto verticale di 20 metri d’altezza, scende da una parete rocciosa alta circa 30 metri.

Un secondo ampliamento del percorso turistico realizzato più recentemente, nel 2007, ha permesso di scoprire una seconda e fragorosa cascata sotterranea, oggi visibile a tutti. Il salto, di oltre 25 metri, si getta in un laghetto profondo all’incirca 5 metri all’interno di una sala ampia e scenografica.

Le Grotte di Stiffe si trovano all’apice della forra di Stiffe, nei pressi di San Demetrio ne’ Vestini, un paese in provincia dell’Aquila. Vi si accede entrando in un’enorme spaccatura nella montagna, proprio al di sopra dell’abitato. Talvolta vengono organizzati eventi all’interno: nel periodo natalizio viene allestito un suggestivo presepe vivente e durante l’anno spettacoli di luce.

Ma gran parte delle grotte non sono ancora state esplorare, sicuramente le viscere della Terra nascondono ancora tanti segreti.

Le Grotte di Stiffe in Abruzzo nascondono una cascata sotterranea