Alla scoperta delle spettacolari fioriture sulle Alpi

Per ammirare la fioritura della rosa di Natale bisogna recarsi nel Kufsteinerland, da febbraio a maggio: lo spettacolo è davvero emozionante

Da febbraio a maggio, nel Kufsteinerland, regione del Tirolo austriaco al confine con la Baviera, si può ammirare la spettacolare fioritura dell’elleboro, conosciuto anche come rosa di Natale, simbolo della primavera (a dispetto del nome) in questo splendido territorio. La temperatura rigida ne ritarda la fioritura così che lo si vede schiudersi quando la neve comincia a sciogliersi, dipingendo il paesaggio di bianco e di rosa, e trasformando boschi e prati in una scenografia fiabesca che fa brillare occhi e cuore.

Lo spettacolo della fioritura della rosa di Natale

La catena montuosa del Kaisergebirge, nel Kufsteinerland, è per lo più calcarea, terreni di questo genere sono i preferiti dall’elleboro. Per tale motivo, le migliori escursioni per ammirare la fioritura delle rose di Natale sono proprio in questa splendida regione tirolese, facilmente raggiungibile anche in treno.

Camminare su sentieri circondati da centinaia di ellebori è un’emozione indimenticabile: ogni fiore rende l’angolo dove è situato un posto incantevole. Ciascuno merita un’attenzione, una foto, uno sguardo. È la bellezza che sbuca dalla neve. Li si ammira in gruppi di 2-3 fiori penduli, dapprima bianchi fino poi a tingersi di sfumature rosa, una volta giunti alla fine della loro fioritura.

Lo splendido Sentiero delle rose di Natale

Tra le escursioni più belle e fiorite c’è proprio quella dedicata a questo fiore: si chiama “Sentiero delle rose di Natale” e parte a pochi passi dal centro della città di Kufstein, che nel 2018 ha ospitato i Mondiali di Ciclismo. L’itinerario è facile e adatto a tutti, inizia dalla stazione a valle della seggiovia e da lì si sale dolcemente verso la baita Duxeralm, percorrendo tre chilometri e mezzo di bellezza, immersi in boschi e prati impreziositi dalla ricca fioritura.

L’ufficio del turismo organizza più volte a settimana escursioni guidate di tutte le difficoltà, per conoscere il Kufsteinerland e ammirare, fino all’inizio di maggio, questi splendidi capolavori della natura, che rendono le passeggiate ancora più piacevoli e suggestive.

Alla scoperta delle attrazioni del Kufsteinerland

Oltre alle fiabesche escursioni nella natura, la regione del Kufsteinerland, gioiello del Tirolo austriaco, offre molte esperienze allettanti a chi la visita. Dal primo giorno del pernottamento, ogni ospite riceve gratuitamente la KufsteinerlandCard, che regala l’opportunità di accedere gratuitamente a molte attrazioni. Tra queste, la fortezza di Kufstein, una tra le costruzioni di epoca medievale più importanti del Tirolo. Posizionata sulla collina che domina la città, è una delle mete escursionistiche più apprezzate dell’arco alpino e attrae turisti da tutto il mondo anche grazie al suo “Organo degli Eroi” (Heldenorgel), l’organo a cielo aperto più grande del pianeta.

Si può usufruire della card anche per una visita gratuita al maneggio Fohlenhof a Ebbs con i cavalli Haflinger, e per assistere allo spettacolo multimediale “Sinnfonie” che va in scena presso l’antica fabbrica-vetreria (e anche museo) Riedel a Kufstein, che da secoli produce a mano bicchieri e altri articoli di vetro soffiati a mano. Anche le splendide piste da fondo della regione possono essere utilizzate gratuitamente, così come gli autobus pubblici nel Kufsteinerland, un modo green e confortevole – soprattutto in inverno – per visitare questo splendido territorio che regala emozioni senza fine.