Le scalinate dipinte che colorano le città del mondo

Da Rio a Beirut, gli artisti di strada decorano le scale

A Rio de Janeiro la Scalinata Selarón è un’opera architettonica che molti turisti vogliono vedere perché rispecchia totalmente la cultura e l’allegria tipiche del Brasile e dei brasiliani. Decorata dall’artista cileno Jorge Selarón, che l’ha definita "Il mio tributo al popolo brasiliano", è fatta da 250 gradini ed è lunga 125 metri. Le alzate degli scalini sono decorate con oltre 2.000 piastrelle provenienti da più di 60 Paesi di tutto il mondo. In origine le piastrelle venivano recuperate da cantieri e mucchi di rifiuti urbani trovati nelle strade delle favelas di Rio, ma negli ultimi anni la maggior parte di esse erano state donate da visitatori provenienti da tutto il mondo. Delle 2000 piastrelle oltre 300 sono state dipinte a mano da Selaròn con la raffigurazione di una donna africana incinta. L’artista non ha mai voluto rivelare chi fosse.

La scalinata Saint Nicholas a Beirut si trova poco distante dal centro. Si accede alla lunga lista di scalini (oltre 100) da via Gourand, nel quartiere di Gemmayze, uno dei più affollati di ristoranti e bar della città. La scalinata è sempre aperta e percorribile in qualsiasi momento della giornata. A Beirut, però, ci sono molte altre scalinate dipinte che danno un tocco artistico ai quartieri della città in cui sono ancora ben visibili i segni della guerra.

La 16th Avenue di San Francisco è famosissima perché è stata arricchita da uno splendido mosaico che decora la scalinata di questa strada che si trova della zona Sud della città californiana, a un quarto d’ora da Golden Gate Park. E’ stata realizzata grazie al contributo dei cittadini che hanno fatto una donazione per trasformare i 163 gradini in un’opera d’arte.

Alicante, la città della Costa Blanca situata ai piedi di una collina e affacciata sul Mar Mediterraneo, ha un centro storico molto caratteristico. Qui, infatti, si trovano gli alberghi principali, i caffè e i luoghi di ritrovo e nasconde alcuni angoli molto pittoreschi, come la scalinata dipinta con i colori nazionali.

Valparaiso è la capitale culturale del Cile. Per le sue strade i colori esplodono letteralmente, lungo i muri delle case, dipinti con bellissimi murales, e nelle strade. La citta portuale ha sempre ospitato persone provenienti da tutto il mondo tra cui artisti che hanno lasciato un segno, come la scalinata decorata con i panorami di tanti diversi Paesi.

Se pensate che la Germania sia un Paese grigio non siete ancora stati a Wuppertal, una città del Land della Renania Settentrionale-Vestfalia. Famosa è, infatti, la scalinata arcobaleno meglio conosciuta come Holsteiner fatta di 112 gradini dipinta con i colori pastello. Realizzata dall’artista tedesco Horst Glaesker che ha usato tutti i colori esistenti su ogni scalino, ha anche scritto per ciascuno una parola in lingua tedesca. Il gioco dei turisti stranieri consiste nel tradurre il significato di ogni parola.

Le scalinate dipinte che colorano le città del mondo