In Cina ricostruiscono il Titanic. Pronto nel 2016

A un secolo di distanza, un miliardario australiano sta facendo costruire l'esatta replica del transatlantico Titanic

Il film Titanic è stato un grande successo. La crociera, invece, lo era stata molto meno, visto come si è conclusa. Ironia a parte, un miliardario australiano ha deciso di riprovarci e, a poco più di un secolo dalla fatidica tragedia del Titanic, ha deciso di ricostruire la nave che si chiamerà Titanic 2.

Ha commissionato il lavoro a un cantiere in Cina, che sta realizzando l’esatta replica del transatlantico originale. E in questo i cinesi sono davvero maestri. Come l’originale, sarà costruito per essere inaffondabile. La nave dovrebbe essere pronta per solcare i mari dal 2016. Il suo viaggio inaugurale sarà lo stesso del Titanic, da Southampton, in Gran Bretagna, a New York City attraversando, l’Oceano Atlantico.

L’aspetto esteriore, gli interni, gli arredi e i dettagli saranno tutti rifatti nello stile del primo Titanic (compresa la scalinata del salone centrale) e il numero delle cabine sarà esattamente lo stesso, ma saranno impiegate tutte le moderne tecnologie che faranno funzionare perfettamente le macchine e l’intera nave. Saranno, però, aggiunte molte più scialuppe di salvataggio.

L’anniversario del Titanic è avvenuto nel 2012. Per un anno interno si sono svolti eventi, tra crociere commemorative ed inaugurazioni, come il nuovo Museo del Titanic di Belfast, dove si trovavano i cantieri in cui fu costruita la nave.

 

 

In Cina ricostruiscono il Titanic. Pronto nel 2016