Ripartono le crociere per la Grecia: chi salpa e quando

Dopo la ripartenza delle navi da crociera in Italia, la prossima tappa sarà la Grecia

Dopo la ripartenza delle navi da crociera in Italia, la prossima tappa sarà la Grecia. MSC Crociere ha infatti annunciato che sta lavorando a stretto contatto con il ministero del Turismo greco per poter tornare, già nel periodo di Pasqua, a fare tappa nei porti ellenici.

Fino a prima della pandemia, le navi con itinerario verso il Mediterraneo orientale toccavano i porti di Mykonos e di Santorini, principalmente, due delle più famose isole delle Cicladi. Sono anche le isole più iconiche per via delle loro case bianche con gli infissi azzurri (i colori della Grecia), i mulini a vento che ne segnano il profilo e il mare più blu che ci sia. Sono tantissimi i crocieristi che amano questo itinerario e che lo scelgono proprio per la sua “Greece therapy“.

Secondo i programmi della compagnia di navigazione, la nave MSC Magnifica sarebbe dovuta, già dal 14 febbraio, tornare a navigare verso la Grecia, ma gli itinerari a bordo di questa nave saranno modificati fino alle partenze del 29 aprile. Chi avesse prenotato una di queste crociere ha la possibilità di riprogrammarla su una delle altre navi, compresa l’ammiraglia MSC Grandiosa che sta navigando in Mediterraneo occidentale.

Le prime crociere del 2021 sono partite il 24 gennaio. La MSC Grandiosa, che era già stata la prima nave al mondo a ripartire lo scorso 16 agosto, dopo i mesi del primo lockdown, è salpata da Genova. Farà crociere settimanali lungo i classici itinerari con tappe a Civitavecchia, Napoli, Palermo e Malta.

Secondo gli esperti, le crociere sono state e saranno ancora per tutto il 2021 la tipologia di vacanza più sicura per chi viaggia. Le compagnie hanno messo a punto protocolli di sicurezza tali da garantire il massimo delle precauzioni e della tutela per i propri passeggeri, a partire dal personale che lavora a bordo.

Per passeggeri ed equipaggio c’è l’obbligo di sottoporsi a uno screening prima dell’imbarco, di indossare la mascherina e di mantenere le distanze di sicurezza. Ciò, chiaramente, influisce anche su pranzi e cene: i ristoranti a bordo hanno tavoli distanziati, possibilità di asporto e buffet serviti dallo staff.

Anche le escursioni a terra sono protette, in modo da evitare occasioni di contatto tra i crocieristi e le persone del posto. Chi prende parte a un’escursione non può assolutamente allontanarsi dal gruppo, pena l’espulsione immediata dalla nave.

msc-crociere-grecia-pasqua-2021

Riaprtono le crociere per la Grecia

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ripartono le crociere per la Grecia: chi salpa e quando