Tour delle Isole Borromee sul Lago Maggiore

Sul Lago Maggiore si affacciano meravigliose isole tutte da visitare: scopri le caratteristiche di Isola Madre, Isola Bella e Isola dei Pescatori e come arrivarci

Le Isole Borromee sul Lago Maggiore sono un vero paradiso terreste in cui natura, cultura e arte si fondono alla perfezione. Non è un caso che quest’area del Lago Maggiore sia scelta come luogo di ritiro e benessere da tantissime star dello spettacolo. Del resto, un habitat così unico e ricco di biodiversità non è facile da trovare in altri posti in Europa, con le antiche ville e i loro giardini curati, caratterizzati da animali e piante di ogni specie.

Situate nel Golfo Borromeo, tra Stresa e Pallanza, queste isole sono la meta perfetta per weekend fuori porta, ma anche per vacanze di lunga durata. Isola Bella, Isola Madre e Isola dei Pescatori sono le tre principali, ma ci sono anche l’Isolino di San Giovanni e lo Scoglio della Malghera. Tra le ville più belle da non perdere ci sono sicuramente Villa Taranto, Villa Ducale e Villa Pallavicino, che insieme alle altre costruzioni tipiche del golfo, rendono questo luogo unico al mondo. Ecco quindi che cosa vedere in un tour nelle Isole Borromee!

Isole Borromee: cosa vedere

Ville e Giardini, traghetti e scorci indimenticabili sul lago Maggiore: le Isole Borromee sono un paradiso naturale in cui rilassarsi e fare un vero e proprio viaggio nel tempo, tra le loro atmosfere eleganti.

Isola Madre

Isola Madre è l’isola più grande di tutte, nella quale potrai ammirare un giardino di 18 ettari caratterizzato da piante esotiche con specie rare. Non appena si arriva si può ammirare il regale Palazzo Borromeo, una dimora nobiliare della famiglia Borromeo al cui interno si possono ammirare arredi d’epoca, ritratti, porcellane, lo spettacolare Salone Veneziano, con decori trompe l’oeil e infine, i particolarissimi teatrini delle marionette. Nel parco botanico inglese invece, si possono ammirare oltre 2000 specie floreali provenienti da tutto il mondo, e a coronare questa atmosfera suggestiva, ci sono i pavoni bianchi che girano liberamente nel parco.

Isola Bella

Anche Isola Bella ha il suo Palazzo Borromeo: si tratta di un vero e proprio scrigno di arte barocca con oltre 20 sale costituite da marmi, arazzi, stucchi e quadri. Da non perdere sono la Galleria Berthier con opere di Tiziano, Guido Reni, Correggio e Raffaello, oltre alle Grotte, perfette per rinfrescarsi dal caldo estivo. Il nome Isola Bella deriva da Isabella, moglie di Carlo III Borromeo, che rese questo scoglio disabitato, un’isola elegante e prestigiosa. Se sull’Isola Madre il giardino è all’inglese, sull’Isola Bella puoi ammirare uno splendido giardino all’italiana che culmina con un anfiteatro e un’imponente struttura che spicca sul lago.

Isola dei Pescatori

È conosciuta anche come Isola Superiore ed è l’unica abitata delle Isole Borromee. L’antico borgo un tempo ospitava i pescatori e mantiene intatta ancora la struttura architettonica originale, sulla quale veniva lasciato essiccare il pesce. L’Isola vanta anche ottime trattorie, un mercatino e ogni anno celebra il folclore del Ferragosto tradizionale, oltre che del Carnevale.

Isole Borromee, biglietti

A questo punto ti starai chiedendo come raggiungere queste meravigliose isole. I traghetti per le Isole Borromee partono da Stresa, Locarno, Arona, Pallanza e Laveno, collegando le località della terraferma con l’Isola Bella, l’Isola Madre e l’Isola dei Pescatori. Si possono utilizzare anche i motoscafi di diverse compagnie di navigazione. È importante però fare attenzione perché l’Isola dei Pescatori, essendo abitata, si può visitare tutto l’anno, mentre le altre due sono chiuse durante i mesi invernali. I biglietti per raggiungere le Isole Borromee si possono acquistare online, oppure direttamente in loco. Esistono inoltre diversi pacchetti per poter visitare al meglio le isole, con guide specializzate.

Per visitare l’Isola Madre e l’Isola Bella invece è sempre necessario acquistare un biglietto di ingresso e il ticket combinato ha un prezzo di 24 euro a persona. Il costo del ticket solo per l’Isola Madre con visita al Parco Pallavicino invece è di 19 euro. Se stai pianificando una gita in giornata, oppure una vacanza rilassante, le Isole Borromee sono il luogo perfetto in cui riscoprire atmosfere autentiche, immerse tra gli scenari di uno dei laghi più belli in Europa.

Vista sulle Isole Borromee

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tour delle Isole Borromee sul Lago Maggiore