Dalla prossima primavera, da Asti ad Alba con i treni storici

Un nuovo itinerario turistico ferroviario attraverserà un paesaggio diventato Patrimonio dell'Unesco

In treno attraverso un paesaggio diventato Patrimonio dell’Unesco. Ma non un treno qualunque: un convoglio d’epoca che, lentamente, viaggerà da Asti ad Alba portando i passeggeri alla scoperta di terre magiche.

Dalla primavera 2021 nascerà un nuovo itinerario turistico ferroviario che andrà ad aggiungersi a quelli già riaperti dalla Fondazione FS. Il treno vintage passerà tra i vigneti piemontesi e gli scorci sul Tanaro.

Già dal 2018 c’era stata la riapertura in chiave turistica della tratta tra il borgo di Neive e Nizza Monferrato e tra Asti e Castagnole delle Lanze. Mancava il tratto tra le stazioni di Alba e Neive sulla linea Alessandria – Cavallermaggiore, chiusa al transito dei treni regionali dal 2010, a seguito di alcune frane che hanno interessato i dintorni della galleria “Ghersi”.

Fatte le verifiche tecniche a bordo di un “carrello”, è stato dato il benestare affinché la linea ferroviaria possa essere regolarmente percorsa dai treni storici a partire dal prossimo mese di marzo. Questa linea, risalente al 1800 e tuttora tutelata, aprirà quindi ai viaggi turistici anche ogni weekend. Si tratterà di un turismo slow, attraverso la riapertura della linea da Asti ad Alba in maniera dolce, sostenibile, che per il territorio rappresenterà una risorsa importante in chiave turistica.

La riapertura della ferrovia in direzione di Alba consentirà di apprezzare gli splendidi scorci tra i vigneti e il fiume nel percorso che, dopo Neive, prosegue per Barbaresco e poi per Alba, attraversando quattro gallerie: la Ghersi, lunga poco più di un chilometro, la Rabaglià, la Rinaldi e la Como.

Per accogliere al meglio i turisti a bordo del treno storico saranno disponibili appositi vagoni adibiti al trasporto delle biciclette, ottenuti dagli ex carri postali, e dei carri bagagli, da impiegare senza sovrattasse, per depositare eventuali acquisti effettuati nelle tappe del viaggio, così da incentivare anche il commercio locale.

treno-storico-asti-alba-primavera-2021

Gli splendidi paesaggi attraversati dal treno @123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dalla prossima primavera, da Asti ad Alba con i treni storici