Norwegian, cambiano le regole per il bagaglio a mano

La compagnia aerea ha deciso di introdurre una tariffa aggiuntiva per i bagagli a mano

Viaggiare in aereo può essere più complicato di quanto non sembri a prima vista. Negli ultimi anni, le continue variazioni in tema di bagagli a mano sono diventate così frequenti – e talvolta difficili da comprendere – da aver suscitato numerose perplessità nei passeggeri. Ora anche la Norwegian è sul punto di apportare una grande novità.

Dopo il caso Ryanair, venuto alla luce quando la compagnia low cost aveva deciso di togliere dal prezzo del biglietto la possibilità di imbarcare il bagaglio a mano, si è parlato molto di come gli altri vettori stiano affrontando questa annosa questione. Permettere ai passeggeri di portare a bordo i propri effetti personali ha infatti diversi pro e contro da valutare attentamente, e molte compagnie aeree hanno deciso di introdurre una tariffa aggiuntiva per chi desidera avere un bagaglio a mano.

La Norwegian, a quanto pare, ha proprio intenzione di fare così: lo rivela check-in.dk, così come alcuni media norvegesi che hanno già annunciato la notizia. A partire da febbraio 2020, la compagnia applicherà dei costi aggiuntivi per il bagaglio a mano. Vediamo più nel dettaglio questa importante novità. Finora, a bordo erano ammessi senza sovrapprezzo bagagli di massimo 10 kg. Secondo quanto riportato dalla stampa locale, a breve i passeggeri che acquisteranno il biglietto più economico – quello con la tariffa Low Fare – non potranno più portare a bordo zaini o valigie senza pagare una tariffa (ancora da decidere).

La restrizione riguarda solamente i bagagli a mano che vanno inseriti nella cappelliera: rimane infatti possibile portare con sé piccoli oggetti personali che possono essere sistemati sotto il sedile di fronte – quindi via libera a custodie per il laptop e piccoli zainetti in cui riporre qualche effetto personale. L’obiettivo è, probabilmente, quello di spingere i passeggeri ad acquistare il biglietto con la tariffa Low Fare+, un po’ più costoso, che permette di imbarcare gratuitamente un bagaglio da stiva fino a 20 kg. A proposito, pare che anche questo stia per cambiare: la compagnia vorrebbe aumentare il limite portandolo a 23 kg, una piacevole notizia.

Scoraggiare l’uso di introdurre bagagli a mano a bordo è una manovra volta ad aumentare la puntualità dei voli. In effetti, capita spesso di perdere molto tempo in fila al momento dell’imbarco, proprio a causa dei passeggeri che si fermano a sistemare i propri effetti personali nelle cappelliere – a volte ritrovandosi senza spazio ed essendo quindi costretti a richiedere lo stivaggio del bagaglio. Con questa novità, la Norwegian si allinea a diverse altre compagnie low cost come Ryanair e Wizz Air.

bagagli a mano

Bagagli a mano – Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Norwegian, cambiano le regole per il bagaglio a mano