La Grande Muraglia si trasforma in un drago dorato

Per i festeggiamenti dei settant'anni della Repubblica Cinese, la Grande Muraglia si colora di luci nella notte pechinese

Patrimonio Unesco, una delle “sette Meraviglie del mondo antico”, una delle mete più suggestive e da non perdere in Cina: la Grande Muraglia Cinese sorprende e incanta grazie alla sua maestosità, la grandezza architettonica e l’importanza storica.

Realizzata oltre duemila anni fa, ricorda un enorme drago che si snoda lungo le montagne, le praterie e i deserti della Cina e la impreziosisce da Est a Ovest, richiamando migliaia di turisti da ogni parte del mondo.

Potrebbe mai essere ancora più suggestiva di quanto già non lo sia? Sì, la Grande Muraglia, in occasione del 70° anniversario della Fondazione della Repubblica Popolare Cinese, si è vestita a festa nel tratto pechinese di Badaling con un gioco di luci colorate che ha regalato uno spettacolo davvero unico e incantevole.

grande muraglia

Ph. Ecns.cn

Lo spettacolo di luci è stato organizzato la sera di sabato 28 settembre in previsione dell’anniversario celebrato il 1 ottobre, e ha impreziosito come mai prima la sezione Badaling della Grande Muraglia nel distretto nord occidentale di Yanqing.

Più di seicento luci e un tappeto rosso lungo ben 340 metri hanno arricchito la Grande Muraglia per farla assomigliare a un pittoresco drago dorato nella notte, e l’illuminazione è arrivata anche ad alcune antiche torri del cancello.

Ogni notte, fino al 7 ottobre, in occasione della sentita festività nazionale, l’incredibile spettacolo di luci regalerà l’emozione di poter ammirare la Muraglia circondata da colori che, a uno sguardo attento, la fanno proprio assomigliare a un dragone nell’atmosfera notturna.

grande muraglia

Ph. Ecns.cn

Ma non solo: per celebrare il 70° anniversario della Fondazione avvenuta il 1 ottobre 1949, il Parco dell’Esposizione Internazionale dell’Orticoltura di Yanqing ospiterà un ulteriore spettacolo di luci per tutta la durata dei festeggiamenti.

La Repubblica Popolare Cinese ha ricordato la Fondazione con una serie di festeggiamenti in grande stile che non hanno assolutamente deluso le aspettative, anzi, hanno reso la giornata del primo di ottobre un evento destinato a rimanere impresso nella storia per gli anni a venire.

Il clima di festa ha piacevolmente invaso tutte le principali città della Cina, oltre alla capitale, tra suoni, colori e spettacoli pirotecnici. È tuttavia innegabile che l’immagine più incredibile che rimane sia quella della Grande Muraglia, che assomiglia ora ad un drago d’oro nella notte di Pechino.

grande muraglia

Ph. Ecns.cn

La Grande Muraglia si trasforma in un drago dorato