Come disinfettare la valigia: i consigli per viaggiare in sicurezza

Bastano pochi minuti per igienizzare la valigia e prepararla ad un nuovo viaggio: ecco qualche semplice trucchetto

Nell’impari lotta contro germi e batteri saremo sempre un passo indietro, ma possiamo fare molto per vivere e viaggiare in sicurezza. Ad esempio, avete mai disinfettato la valigia al ritorno dalle vostre vacanze? Può sembrare un gesto banale, eppure pensate a quanto sporco si accumula sulle sue superfici.

Possono bastare pochi minuti per pulire a dovere le vostre valigie, prima di riporle in attesa del prossimo viaggio. A dir la verità, questi semplici consigli potranno tornarvi utili anche durante la vacanza, perché ci vuole davvero poco per igienizzare almeno le parti più esposte dei bagagli. Si parte dalle ruote e dalla maniglia: le prime sono a contatto con qualsiasi superficie, dal pavimento degli hotel ai marciapiedi, passando per la stiva dell’aereo. La seconda viene invece toccata in continuazione, da voi e da chiunque prende in carico la vostra valigia.

Sono dunque queste le prime zone da disinfettare. Per le ruote, usate un panno in microfibra e uno spray igienizzante, raggiungendo anche le aree più nascoste. Poi estraete la maniglia e passateci sopra il panno, facendo in modo che sia completamente asciutta prima di ritrarla. Se c’è qualche pulsante sulla parte superiore della valigia, non dimenticate di pulire accuratamente anche quello. A questo punto passate all’esterno della valigia, che è più delicato e merita qualche attenzione in più.

Se il vostro bagaglio è in tessuto, utilizzate un prodotto apposito per evitare di rovinarlo. Prima fate una prova su un angolo poco visibile della valigia, per verificare che non provochi alcun danno e che non scolorisca il tessuto. Se invece il bagaglio è in plastica, potete usare delle salviettine igienizzanti, più comode e rapide. In ogni caso, fate attenzione al fondo della valigia, che è la zona più sporca.

Infine, bisogna pulire la parte interna del bagaglio. Dopo averla svuotata completamente, aspirate ogni superficie passando con più rigore attorno alle cerniere e nelle tasche interne, dove lo sporco tende ad accumularsi. Poi utilizzate uno spray per tessuti e sfregate accuratamente con un panno in microfibra, concentrandovi sulle eventuali macchie. Prima di riporre la valigia, lasciatela aperta fino alla sua completa asciugatura per evitare che si possa formare della muffa.

Se temete che il vostro bagaglio possa essere stato in contatto con le cimici dei letti, dovrete adottare qualche attenzione in più. Innanzitutto verificate la presenza di questi insetti infestanti: qualora doveste trovarne traccia, non portate la valigia in casa e lasciatela all’aria aperta. Alcuni studi hanno dimostrato che un metodo efficace per liberarsi delle cimici dei letti sia il calore. Se volete essere sicuri dell’igiene della vostra valigia vi conviene affidarvi a qualche esperto del settore.

disinfettare la valigia

Come disinfettare la valigia – Foto: 123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come disinfettare la valigia: i consigli per viaggiare in sicurezza