City of design: cosa vedere a Curitiba

Una guida di Curitiba, una città del Brasile, è il modo migliore per imparare a conoscere i più importanti luoghi di questo immenso centro urbano

La guida di Curitiba è il metodo ideale per avventurarsi alla scoperta di tutti gli edifici d’istruzione che questo grande centro urbano è tenuto a ospitare. In Brasile si dice che Curitiba sia la città del design per antonomasia, senza pari nel mondo, ed è una tipica eco-city. E a guardare i numeri sembra che sia davvero così. Nella città ci sono ben 8 università di design. Tutte queste istituzioni di studio lavorano praticamente ogni giorno alla ricerca delle innovazioni nel campo del design, cercando di migliorare la skyline di Curitiba e trovando soluzioni particolari e sempre nuove. L’immensa ricerca che ogni anno viene svolta in questa città ha fatto nascere ben 14 gruppi di ricerca del design, che negli ultimi 10 anni hanno guadagnato più di 461 premi nel mondo. Si tratta di un vero record senza eguali.

La guida di Curitiba, da molti definita come la Capitale del Design del Brasile (anche se alcuni ritengono che Curitiba sia la Capitale mondiale del design), illustra le principali attrazioni innovative di questa città, ma non si dimentica della sua storia, ricca d’insuccessi clamorosi e celebri vittorie. Curitiba è la capitale del Paraná, uno Stato brasiliano molto famoso per le sue tradizioni calcistiche. Inoltre, la città è stata inserita nella top 28 delle città più pulite al mondo secondo una ricerca svolta dal blog turistico Hassle.com. E se tutto questo non bastasse per alzare notevolmente l’interesse verso il centro urbano, basterebbe sapere che è anche una delle 20 città più appetibili secondo Skyscanner per le persone che amano le innovazioni nel campo dell’architettura e del design. Qui i i tram diventano biblioteche. Inoltre, Curitiba parteciperà alla finale del contest World Design Capital targato 2018.

Come in molte altre città, a novembre a Curitiba si tene il Design Week, una settimana completamente dedicata alle nuove scoperte nel campo innovativo e artistico. Molti viaggiatori affermano che visitare la città brasiliana durante il Design Week sia un’esperienza da svolgere obbligatoriamente per tutti coloro che amano la creatività. Altri, invece, ritengono che la settimana del design di Curitiba sia una vera e propria Mecca per gli appassionati d’arte. Ogni evento che si tiene a Curitiba è supportato dal Centro del Brasil Design, una gigantesca istituzione che si occupa di favorire le ricerche sul territorio brasiliano. Tutti gli eventi organizzati servono per migliorare l’immagine del Brasile nel campo del design e per creare nuove opportunità in tutto il mondo. A Curitiba, però, c’è anche molto altro da vedere.

Ogni guida di Curitiba non può dimenticarsi di far conoscere ai visitatori il Giardino Botanico. Si tratta di un parco davvero molto bello da visitare, al centro del quale sorge una struttura dalle linee innovative, che ha la funzione di abbellire l’intera area. E a guardarla si pensa che tutte le ricerche nel campo del design brasiliano abbiano un’enorme utilità. Il Giardino Botanico viene visitato ogni anno da migliaia di visitatori curiosi di vedere che soluzioni hanno adottato i designer brasiliani per abbellire un semplice parco. E a guardarlo sembra di essere capitati nel bel mezzo del futuro. Un altro parco molto particolare di Curitiba è il Parco Barigui. Si tratta della distesa verde più grande di Curitiba ed è anche molto famoso tra i turisti per via dei coccodrilli che vi abitano.

Recarsi in questo parco durante una visita guidata di Curitiba è obbligatorio per tutti gli amanti della natura. Non molto lontano dal centro cittadino sorge il museo dedicato a Oscar Niemayer. Qui vengono esposti gli oggetti e le creazioni di questo designer brasiliano, e accedendo al museo si avrà di nuovo l’impressione di essersi ritrovati nel bel mezzo di un futuro nemmeno troppo lontano. Le innovazioni di design trovate rispettano molti standard contemporanei e sono riconosciute a livello mondiale. Curitiba, però, non è solo design e architettura, ma anche molto altro. La guida di Curitiba illustra come nella città brasiliana vi siano anche molti (e importanti) parchi naturali. Tra questi vale la pena citare il Parco Naturale Tanguà, un posto dalla ricca meraviglia naturalistica.

Molti viaggiatori che hanno trascorso in questa città le proprie vacanze, affermano che il Parco Tanguà sia a dir poco un posto paradisiaco in cui fermarsi. Tutt’intorno vi sono vari (e splendidi) panorami e dentro si respira un’atmosfera di pace interiore e serenità assoluta. Si tratta di un ottimo posto per sfuggire alla routine quotidiana e lasciarsi alle spalle i tanti obblighi della vita. Lo stesso discorso vale anche per quanto riguarda il Bosco del Papa. Quest’ultimo è stato creato in onore del Papa Giovanni Paolo II e ospita molti luoghi di grande bellezza naturalistica. Questa riserva naturale, – realizzata per il volere della popolazione cattolica brasiliana, – è un posto ricco di biodiversità e di fascino naturale unico nel suo genere. E qualora si volessero provare delle sensazioni estreme, una buona idea sarebbe quella di salire sul Serra Verde Express, un treno che s’inoltra nella vegetazione locale permettendo ai viaggiatori di godere dei panorami mozzafiato.

City of design: cosa vedere a Curitiba