Fotografia amatoriale: cosa è meglio fare?

Esempi di immagini fotografiche non elaborate

Saul Ripamonti

Saul Ripamonti Esperto in fotografia di Paesaggi

Buongiorno,
nelle molteplici fotografie condivise sui social network e sui siti di fotografia e social sharing, che siano foto naturalistiche, paesaggistiche, o semplicemente panoramiche, assistiamo ad un grande utilizzo dei software di elaborazione di immagine digitale, che ne esaltano la drammaticità a discapito della scena originale. Quali possono essere a vostro avviso i metodi di giudizio più importanti che un fotografo amatore dovrebbe rispettare? Manuela, Pisa

Buongiorno Manuela, in risposta alla sua domanda, il consiglio che spesso forniamo durante i workshops di Pixcube.it, sono il rispetto a 2 principi a nostro avviso fondamentali, da considerare sia in fase di scatto che in fase di post produzione, nonché condivisione ed upload dei contenuti sui siti internet dedicati, nonché social network.

Chiediamo sempre che ogni immagine possa essere dotata di una sua “originalità”, che di fatto significa, essere dotata di un proprio cuore, che sia lo specchio del proprio pensiero e frutto di una propria emozione. Originalità spesso significa anche necessità di documentarsi, produrre dei contenuti che siano autentici e sappiano sottolineare la nostra capacità di osservazione ed il nostro punto di vista. La nostra cultura personale.

L’altro aspetto che suggeriamo è quello di utilizzare i software di post produzione sempre nel rispetto dell’originalità della scena “vissuta”. Limitarsi ad utilizzare i parametri di leggere modifiche all’esposizione per chi scatta in RAW, quindi intervenire sempre con cauta attenzione su luminosità, contrasti e color-bilance, sempre nel rispetto della scena originaria. Non stiamo affermando che le immagini debbano solo essere post – prodotte  con cura e limitatamente per essere vere ed originali. Esistono forme e possibilità di elaborazione dei contenuti digitali molto spinte che hanno ragione di esistere e possono rappresentare la propria fantasia ed unicità espressiva. Quello che a nostro avvisa conta è essere coscienti di queste differenze e poterle comunicare e condividere correttamente.

Saul Ripamonti Esperto in fotografia di Paesaggi Da oltre 15 anni sviluppa e gestisce attività legate al vasto mondo della fotografia. Con competenze disparate nei vari settori della fotografia e del digital imaging, ha ricoperto importanti incarichi in progetti legati al mondo della Fotografia. Con un team di fotografi professionisti Pixcube.it gestisce servizi, di sviluppo ed educazione fotografica (consumer e business) realizzata per brand di massima rilevanza tra cui Yahoo!Foto, Vodafone Print, Expedia Foto, Corriere Della Sera" , Nikon, "La Gazzetta dello Sport", LaStampa Foto, FastWeb Foto, MotoGP.com, ed altri ancora. http://www.pixcube.it

Fotografia amatoriale: cosa è meglio fare?