Il ragazzo di campagna: il luogo del film è meta di pellegrinaggio       

Dal 1984, anno in cui fu girato il film con Renato Pozzetto, Cascina Casoni è meta di pellegrinaggio

il_ragazzo_di_campagnaDa tempo molti vanno alla ricerca del vero paesino del Ragazzo di campagna, il film del 1984 interpretato da Renato Pozzetto. Con scarsi risultati, però. In Internet spuntano come funghi le testimonianze di chi sostiene di abitare nel fantomatico Borgo Tre Case del film. Alcune di queste testimonianze portano in Brianza, altre in provincia di Cremona, altre ancora a Lodi.

Un nuovo cartello turistico posto sull’argine del Ticino ora non crea più dubbi: Cascina Casoni, il luogo del Ragazzo di campagna.

Ci troviamo in provincia di Pavia, sul set del film. Una freccia indica la località di Carbonara al Ticino, un luogo ameno, avvolto dal verde dei campi coltivati – proprio come nel film -, dalla nebbia mattutina e da un gran silenzio.

Questo era l’immaginario Borgo Tre Case, frazione di Borgo Dieci Case, il paese che faceva da sfondo alle vicende di Artemio, il contadino trasferitosi a Milano, le cui battute sono diventate un cult.

Da quando è stato piantato il cartello il via vai di curiosi e di fan, scrive Corriere.it, alle prese con gite, selfie e foto-ricordo è aumentato a dismisura.

I registi, Castellano e Pipolo, allora si erano lasciati conquistare dalle quattro case che formavano questo piccolissimo abitato. Talmente piccolo da dovere aggiungere al set il campanile di una chiesa (fatto di compensato e per questo poi scomparso) e da trovare altre location per girare alcune delle scene, come quella della ferrovia – che in realtà si trova a qualche chilometro di danza – e dell’osteria che non è mai esistita. Delle scene del film sono riconoscibili, invece, i campi sterminati, dove il protagonista Artemio e la fidanzata storica Mariarosa lavorano la terra.

Chi cerca la casa di Artemio, invece, è costretto ad allungare l’itinerario in Lomellina. Ai Casoni la casa in cui viveva Renato Pozzetto non c’è mai stata: essa si trova a Molino d’Isella, una frazione di Gambolò (PV).

A distanza di 33 anni dall’uscita del film, c’è ancora chi vuole vistare il paese del Ragazzo di campagna. E allora, taac, ecco che è spuntato il cartello ufficiale.

Il ragazzo di campagna: il luogo del film è meta di pellegrinaggio ...