Lomellina, alla scoperta del territorio lombardo

Itinerario alla scoperta della Lomellina, in Lombardia, tra borghi e sagre

La Lomellina è una regione geografica situata nel sud ovest della Lombardia e comprende più di 50 comuni, tra i quali Vigevano è il più importante. Il periodo storico più significativo è quello della dominazione dei Goti; di questi anni si conservano diversi edifici da visitare, tra cui castelli e altre dimore storiche sparsi per tutto il territorio.

Il Castello di Belgioioso ha origini barbariche, con un sontuoso parco e bellissimi giardini. Altro castello da visitare è quello visconteo di Bereguardo, utilizzato un tempo come villa residenziali della famiglia Visconti. A Brallo di Pregola invece si possono ammirare i resti del Castello Malaspina, il cui aspetto attuale è quello di una villa patrizia. Il Castello di Branduzzo invece è considerato un monumento nazionale che necessita di restauri. Da non perdere una visita al Convento dell’Annunciata a Medole, fondato nel 1455 e immerso nella natura.

Se state trascorrendo un soggiorno in questa zona, potrete partecipare a una delle tante sagre che si svolgono durante l’anno. Una delle più frequentate è la sagra dell’asparago che si svolge a maggio nel comune di Cilavegna, dove potete gustare ottimi piatti a base di asparagi. Molto caratteristica e golosa è invece la sagra della cozza che si svolge ad agosto a Castelnovetto. Nel periodo natalizio invece potete acquistare prodotti locali presso il grande Mercato di Natale di Gropello Cairoli e ammirare lo splendido presepe vivente a Gambarana.

La Lomellina è una zona adatta a tour enogastronomici, soprattutto l’itinerario che va da Gravellona Lomellina a Magrè. Le cantine vinicole offrono assaggi di vino accompagnati da salumi e formaggi locali. Uno dei salumi più pregiati e conosciuti, è il salame d’oca, molto apprezzato anche dai turisti stranieri. Per quanto riguarda i primi piatti possiamo dire che in tavola non può certo mancare il riso, cotto e preparato nei più svariati modi. Altri prodotti tipici di questa zona sono le rane e le lumache, preparate con antiche ricette della tradizione lombarda. Tra i dolci si apprezzano i biscotti Bramantini di Vigevano preparati con la farina di riso, ideali a colazione.

Come dicevamo, Vigevano è il Comune principale della Lomellina, dove ci sono diverse cose da vedere durante una vacanza in questo splendido territorio. Citiamo ad esempio, la Fontana di San Francesco, Piazza Ducale e il Duomo. Merita particolare attenzione una visita alla Torre del Bramante nel Castello sforzesco, simbolo della città.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lomellina, alla scoperta del territorio lombardo