San Valentino: partiamo, mon amour?

Destinazioni romantiche per un weekend in coppia

Che lo festeggiate oppure no, se avete intenzione di andare via in coppia per il weekend di San Valentino, attenti alla meta che sceglierete. Perché, se non optate per un boicottaggio totale – a casa propria sul divano – alla destinazione del vostro fine settimana non potrà mancare quel pizzico di romanticismo che si addice a un viaggetto a due. Per gli indecisi dell’ultima ora, ecco dunque qualche spunto per fare centro.

Se non siete mai andati a Verona, non c’è migliore occasione di questa per visitare la patria di Giulietta e Romeo. Anche quest’anno nella città dei due innamorati shakespeariani si terrà “Verona in Love“, la manifestazione ricca di eventi e mostre tematiche (manco a dirlo, sull’amore) tutta pensata per le coppie con gli occhi a cuoricino. Non mancano nel calendario itinerari alla casa con il celebre balcone e alla tomba di Giulietta. Per inguaribili romantici. Per provare un senso di vertigine profondo insieme all’amata, si può provare a librarsi nell’aria su una mongolfiera. Nei giorni precedenti e antecedenti la festa di San Valentino si può sperimentare quest’ebbrezza a Carpineti (Re), meteo permettendo, in occasione di “Mongolfiere Innamorate“.

Per chi ama le magie delle fiabe, basta prendere un low cost anche all’ultimo momento e volare poco lontano. La chiamano la Venezia del Nord e non a caso: lungo gli infiniti canali di Amsterdam ci può perdere per ore, mano nella mano, tra quelle tipiche atmosfere d’altri tempi. E per chi vuole calarsi nella realtà più autentica degli olandesi, niente di meglio che noleggiare un paio di biciclette e percorrere la città in lungo e in largo pedalando, proprio come fanno loro, ammirando i palazzi seicenteschi sull’acqua, il mercato dei fiori e i famosi mulini a vento appena fuori città. Per la sera, lungo i canali numerosi ristoranti offrono cene a lume di candela (senza eguali quelle a bordo di battelli in navigazione), da concludere con un’inebriante bevuta in uno dei tradizionali pub olandesi o nei classici “Bruine cafés”.

Anche l’algida Londra per San Valentino si tinge di rosa, nei ristoranti vengono serviti menu speciali a lume di candela, e nei centri benessere si effettuano trattamenti e massaggi di coppia. Per chi preferisce guardare il mondo dall’alto, London Eye di Londra, la più grande ruota panoramica del mondo, consente di noleggiare una cabina privata – comprensiva di calici e champagne – per assaporare fino in fondo il vostro momento speciale davanti alla magnifica vista della città del Big Ben. Ma a prescindere dalla moltitudine di offerte legate alla ricorrenza, è Londra che fa la differenza. Fare una passeggiata in uno dei tanti parchi, perdersi nelle viette dei villaggi di Londra come Hampstead o Greenwich, vere oasi di tranquillità fuori dal tempo, e fare un giro a Portobello, il mercato per antonomasia, sono esperienze uniche e indimenticabili. Che vi faranno venir voglia di ripeterle già sull’aereo del ritorno a casa.

San Valentino: partiamo, mon amour?