Cosa fare e cosa vedere a Madesimo

Scopri le piste da sci e le passeggiate più belle da fare a Madesimo, località montana della Lombardia

Gli appassionati di sport invernali non possono non conoscere Madesimo, una delle località sciistiche più rinomate della Lombardia, apprezzata da un pubblico italiano e straniero di tutte le età. Per chi invece non la conoscesse, abbiamo preparato questa guida su cosa fare e cosa vedere a Madesimo per godersi una vacanza da sogno in montagna.

Madesimo sorge a 1550 metri di altitudine in Valle Spluga, all’interno della Comunità Montana della Valchiavenna. La sua costruzione risale all’epoca romana poiché proprio in quella zona passava la via Spluga che collegava i due versanti delle Alpi. Da allora, la fisionomia del centro città non è cambiata molto: la maggior parte delle case si trovano lungo la strada principale e intorno all’edificio della vecchia dogana. L’unico edificio di interessa architettonico è la chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo, mail panorama che circonda la città, con le cime innevate e i boschi lussureggianti, rappresenta un’attrattiva ancora più interessante.

Chi si reca a Madesimo infatti lo fa soprattutto per vivere la montagna e dedicarsi agli sport invernali.

Madesimo: piste da sci per tutti i livelli di esperienza

A Madesimo le piste da sci rappresentano l’attrazione principale: il comprensorio sciistico è uno dei più amati, sia perché la neve è abbondante e permette di sciare per mesi senza sistemi di innevamento artificiali, sia perché offre percorsi adatti a tutti. Le piste si snodano per oltre 50 Km tra Madesimo, Campodolcino, Motta e la Val di Lei e sono presenti numerosi impianti di risalita di recente costruzione: quattro seggiovie coperte, due seggiovie esaposto e una telecabina ad otto posti.

Sono presenti anche piste dedicate allo sci di fondo e allo sci alpinismo, nonché zone attrezzate per i più piccoli e per i principianti. La più grade attrattiva per gli amanti dello sci è il canalone di Medesimo, un fuoripista sciistico riservato solo agli sciatori più esperti, poiché rappresenta uno dei tracciati più difficili di tutte le Alpi. Il dislivello totale è di quasi 1000 metri su una discesa di neve fresca e roccia che si snoda per circa 2,5 km. È un’esperienza mozzafiato, “una travolgente meraviglia”, per dirla con le parole di Dino Buzzati.

Madesimo in ciaspole: un modo divertente di vivere la montagna

Visitare i dintorni di Madesimo in ciaspole è un’attività divertente e adatta a tutta la famiglia, un modo nuovo di esplorare e di trascorrere una giornata sulla neve. Il percorso più suggestivo è la passeggiata lungo il fiume, che costeggia il torrente Scalcoggia e il lago artificiale, sale verso la parte alta del paese per poter ammirare le piste e ridiscende all’altro lato. È un percorso semplice, adatto anche a chi ha poca esperienza. Leggermente più impegnativo è invece il sentiero intorno a Isola, poiché si alternano tratti in salita e in discesa. La vista tuttavia, merita l’impegno fisico.

Segnaliamo anche la passeggiata per la strada vecchia verso Pianazzo, da percorrere a piedi, anche di notte e con i passeggini, poiché l’intero percorso è illuminato in notturna. Si possono ammirare la Cascata del Catino e la Cascata di Pianazza, entrambe suggestive e imponenti, con 100 e 180 metri di salto.

Madesimo: cosa fare in estate

La cittadina di Madesimo vi offre emozionati avventure in montagna non solo in inverno, ma anche durante la bella stagione. Sotto la coltre di neve candida infatti, si nascondono boschi verdeggianti e una natura incontaminata, tutta da esplorare a piedi o in bicicletta. Dal 2011 infatti è aperto un Bike Park che si snoda tra le Alpi e offre 6 differenti percorsi in grado di soddisfare sia le famiglie che vogliono esplorare la natura sulle due ruote sia i bikers più esigenti, in cerca di adrenalina e divertimento. Una passeggiata interessante è quella verso Isola, una frazione del comune di Madesimo con meno di trenata abitanti che sorge su un lago artificiale creatosi dopo la costruzione della diga di Isolato.

Una vacanza a Madesimo non può definirsi completa senza un tour delle specialità gastronomiche del comune e dintorni. Passeggiando per le strade potrete assaggiare i deliziosi biscotti di Prosto, fatti con farina di frumento, zucchero e burro, o la torta di fioretto con fori sminuzzati di finocchio selvatico. Da provare assolutamente anche il cosiddetto Violino di capra, un prosciutto derivato dalla spalla della capra, stagionato a lungo e tagliato impugnandolo come se fosse un violino, e i pizzoccheri della Valtellina, un tipo di pasta tipico, dalla forma schiacciata, condita con ingredienti tipici della Valtellina e di Madesimo.

Madesimo piste e passeggiate

@Shutterstock

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cosa fare e cosa vedere a Madesimo