Le 10 migliori mete del 2014 secondo Lonely Planet

Se cercate un'idea di viaggio, ecco le città che vale la pena visitare quest'anno

Se siete alla ricerca di un’idea per organizzare un weekend o un lungo viaggio nel corso del 2014, ecco le dieci città che vale la pena vedere secondo la classifica annuale di Lonely Planet.

Tra anniversari, capitali della cultura, capitali del design, ma anche eventi sportivi, ecco la top 10

1. Parigi, Francia
Se vi sembra un’idea scontata, la capitale francese è rinata grazie alla riduzione del traffico cittadino, in particolare nei luoghi più frequentati dai turisti come le sponde della Senna, Patrimonio dell’Unesco: 1,5 km di quella che una volta era una strada trafficata, ora la Rive Droite comprende viali pedonali e piste ciclabili. Sulla Rive Gauche, invece, sono 2,5 i chilometri pedonali, tra il Pont de l’Alma e il Musée d’Orsay, con giardini galleggianti e isole artificiali che danno nuova vita a una città già splendida.

2. Trinidad, Cuba
La città a metà strada tra le montagne Escambray e il Mar dei Caraibi è una piccola perla protetta dall’Unesco per via della sua splendida architettura, con i soffitti degli edifici in stile Mudéjar, porcellane francesi e pavimenti in marmo di Carrara. Nel 2014 cade l’anniversario della sua fondazione da parte dei conquistadores spagnoli e sono previste molte feste ed eventi culturali. Trinidad è il risultato del boom economico legato allo zucchero del XIX secolo.

3. Cape Town, Sudafrica
Città del Capo può essere visitata in qualunque momento. Negli ultimi anni ha ricevuto molti consensi per via della sua innegabile bellezza. Quest’anno è destinata a diventare ancora più bella in quanto è Capitale Mondiale del Design 2014. Mostre all’aperto, eventi, progetti sostenibili e riqualificazione di aree industriali come Woodstock e The Fringe sono solo alcune delle novità in arrivo.

4. Riga, Lettonia
Per anni è rimasta nascosta dalla cortina di ferro, ma negli ultimi anni è divenuta una città cosmopolita e si è arricchita di caffè e di locali specialmente nel centro storico dove sono state restaurate le facciate degli edifici art nouveau più belli torni agli antichi splendori. Per il 2014 è stata quindi eletta Capitale Europea della Cultura.

5. Zurigo, Svizzera
Nel 2014 la bellissima città svizzera ospiterà numerosi eventi sportivi. Ad agosto, per esempio, si svolgeranno i Campionati europei di atletica. Se qualcuno fosse scettico nei confronti di Zurigo, è importante sottolineare che, grazie alla liberalizzazione degli orari, i locali sono aperti tutta la notte. Nel quartiere industriale e modaiolo di Züri-West stanno sorgendo bar come funghi, tanto che vengono da ogni Paese confinante per divertirsi.

6. Shanghai, Cina
Benvenuti nella metropoli che tutti quanti desiderano visitare. Se la Cina viaggia alla velocità della luce, Shanghai è in testa a tutte le città. Pensate per esempio alla nuova linea della metropolitana (la 16esima) che aprirà nel 2014, ben 59 km di percorrenza che, sommati agli altri fanno sì che questa sia la terza linea metropolitana più lunga al mondo. Inoltre, sarà terminato il nuovo grattacielo più alto della Cina, la Shanghai Tower, che con i suoi 121 piani sarà il secondo più alto del mondo. Ospiterà l’hotel più alto al mondo.

7. Vancouver, Canada
E’ famosa per il panorama mozzafiato che offre quando si atterra con l’aereo: la città affacciata sul mare è completamente circondata dalle montagne e ospita molti parchi verdissimi e spiagge di sabbia. Gli edifici che si affacciano sul mare sono tra i più costosi al mondo, tanto che la città si è guadagnata la fama di City of Glass, città di cristallo. Qualche anno fa è stata definita anche la migliore città al mondo in cui vivere. Infatti, per essere canadese, ha un clima piuttosto mite tanto che gli abitanti amano vivere all’aria aperta e praticare molti sport, tra cui lo sci a due passi dalla città che ha ospitato le Olimpiadi invernali nel 2010

8. Chicago, Stati Uniti
La città del vento
sta facendo sempre più concorrenza alla Grande Mela, non soltanto per i grattacieli che svettano sempre più verso l’alto, ma anche per i suoi quartieri storici, come Wrigley Field, il campo da baseball più famoso d’America, o la zona dei teatri, che hanno visto nascere alcune delle star più famose del mondo. Il periodo migliore per vedere Chicago è comunque l’estate, dato che d’inverno fa talmente freddo che il Lago Michigan si congela. Con la bella stagione la città si anima di festival musicali come il Wavefront Music Festival di luglio e il Riot Fest a settembre.

9. Adelaide, Australia
Se Melbourne e Sydney sono ormai super gettonate, Adelaide deve ancora essere scoperta ed è attualmente la migliore città a offrire ospitalità. Certo, dall’Europa è ben lontana, ma quest’anno si concentrano talmente tanti eventi da stimolare chiunque a un viaggio del genere. Nel 2014 poi sarà ultimata la costruzione del collegamento tra la città e la campagna circostante che offre splendidi vigneti, parchi e siti storici.

10. Auckland, Nuova Zelanda
E’ amata dai turisti alla ricerca dei paesaggi più incontaminati della Terra, in quanto qui si trovano ancora laghi e montagne da cartolina, ma non tutti sanno che il cibo, l’arte e la cultura sono ottimi motivi per intraprendere questo mega viaggio nella città più grande e più cosmopolita kiwi. Nuovi locali e ristoranti continuano a nascere, spesso all’interno di edifici storici oppure sul lungomare.
 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le 10 migliori mete del 2014 secondo Lonely Planet