Alla scoperta della Greenway delle Valli Resilienti

Un bellissimo itinerario da percorrere in bicicletta collega la città di Brescia con la Valle Trompia, la più piccola delle tre valli della provincia

Un bellissimo itinerario da percorrere in bicicletta collega la città di Brescia con la Valle Trompia, la più piccola delle tre valli della provincia bresciana. È la Greenway delle Valli Resilienti, un percorso inaugurato nel 2019 allo scopo di promuovere un turismo lento ed ecosostenibile in una zona poco conosciuta e anche poco turistica che comprende 25 Comuni tra la Valle Trompia e la Valle Sabbia.

Tantissimi i percorsi che ne fanno parte, adatti a tutti i tipi di ciclisti e portano alla scoperta delle Prealpi bresciane, dei loro tesori (come la Rocca d’Anfo, un complesso di fortificazioni a strapiombo sul Lago d’Idro), dei borghi e dei siti storici e culturali che questa valle segretamente custodisce.

La Greenway è molto più di una semplice ciclabile. Grazie al Programma AttivAree di Fondazione Cariplo che l’ha completamente messa a nuovo, è un percorso che segue e risale il corso del fiume Mella, partendo da Brescia fino a Bovegno, nell’alta valle, consentendo al cicloturista di poter godere di 40 chilometri di pedalate nel verde. E di essere ospitato in strutture gestite dai locali, all’insegna della tradizione ma con un occhio di riguardo alle due ruote.

greenway-valli-resilienti-coppia

@Ufficio stampa

Sono ben 74 i percorsi che si possono seguire lungo la Greenway. Tra i più suggestivi ci sono “il crinale”, un itinerario mozzafiato lungo 70 km a 1.600 metri d’altezza, e “l’anello”, un percorso su strada lungo 140 km. Lungo la Greenway si possono trovare 11 strutture ricettive bike-friendly confederate AlbergaBici, che offrono ai cicloturisti vari servizi di supporto, dal noleggio delle biciclette, al riparo e alla cura della bici, alla riparazione e assistenza, al trasporto e ai menu adatti ai ciclisti (come quello del Bistrot Curtense, sorto in una ex caserma della guardia forestale totalmente ristrutturata), all’attenzione per accompagnatori e guide turistiche.

A poca distanza dalle principali città della Lombardia, questa strada verde è ideale per un weekend su due ruote adatto a tutti, dai patiti dell’adrenalina alle famiglie con bambini. Il percorso, infatti, si snoda attraverso boschi, prati e borghi antichi e permette una godibilità a 360 gradi del territorio. Annovera nove tour specifici (sul sito ufficiale trovate tutte le informazioni dettagliate), differenziati per target e difficoltà, pensati per essere vissuti in 1, 2 e 3 giorni e godere delle bellezze del territorio fra le quali il maestoso Monte Maniva.

greenway-valli-resilienti-ponte

@Ufficio stampa

Di recente sono stati completati i tratti tra Collio e S. Colombano e creata la passerella nella località di Poia, mentre tra le prossime iniziative è prevista la costruzione di un ponte ciclopedonale ad Aiale di Pezzaze.

La Greenway delle Valli Resilienti è affiancata dal progetto Valle Trompia by Bike, un progetto nato in collaborazione con InLombardia per raccogliere sotto un’unica bandiera i tanti percorsi ciclabili della valle, creando un simbolico “ponte” con Brescia e promuovendo una mobilità e un turismo sempre più sostenibili.

greenway-valli-resilienti

@Ufficio stampa

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alla scoperta della Greenway delle Valli Resilienti