Il castello del film “La bella e la bestia” esiste davvero e adesso puoi visitarlo

Lo Chateau de Chambard, nella Loira, è la location in cui gli scenografi di casa Disney hanno ambientato il celebre cartone degli anni '90

Alzi la mano chi non ha mai sognato di fare due chiacchiere con Lumière e Tockins, oppure di volteggiare in compagnia della persona amata nella scintillante sala da ballo illuminata da decine e decine di sontuosi lampadari di cristallo, come nel film de “La bella e la bestia”? I sogni, si sa, a volte si avverano, e stavolta potrebbe essere proprio il tuo turno: non devi far altro che procurarti un pomposo abito giallo da gran soirée o un frak, a seconda dei gusti.

Lo Chateau de Chambord che ha ispirato il film “La bella e la bestia”

Sì, perché il castello incantato che ha ispirato “La bella e la bestia“, il celebre classico Disney che fa sognare generazioni di grandi e piccini sin dal 1991, ha finalmente spalancato le sue porte. Lo Chateau de Chambord si trova nella Loira ed è proprio come lo abbiamo visto sul grande schermo, nelle battute finali del film, quando finalmente il bacio tra i due spezza l’incantesimo che lo aveva tramutato in un maniero tetro e spaventoso.

Fu la scenografa stessa del film “La bella e la bestia” Sarah Greenwood, sul finire degli anni Ottanta, ad innamorarsi follemente di questa location e a decidere di utilizzarla come set per quello che sarebbe poi diventato uno dei cartoni animati più amati di tutti i tempi. Vi fece ritorno per almeno quattro volte, prendendo nota di ogni singolo dettaglio e cercando di cartonizzare i suoi meravigliosi ambienti nel miglior modo possibile.

Una delle 426 stanze del castello – Fonte: 123rf | Ph. Satur Perez Garrido

Oggi possiamo dire, a gran voce, che c’è riuscita. Il castello della Loira che ha idealmente ospitato le vicende di Belle, della Bestia e della ciurma di oggetti animati, anch’essi vittima dell’incantesimo lanciato da una mendicante che, in un tempo anteriore ai fatti narrati, bussò alla porta del maniero chiedendo ospitalità per poi essere scacciata in malo modo, è semplicemente incantevole.

Il pavimento di marmo, i lampadari di cristallo e le ampie vetrate intagliate esistono per davvero e vederle dal vivo sarà un tuffo al cuore, soprattutto per quanti sono cresciuti sognando di poter un giorno ballare un lento sulle note del brano Beauty and the beast. Lo Chateau de Chambord ha alle spalle una storia ultrasecolare: fu costruito, nella prima metà del Cinquecento, da Francis I, che lo utilizzò a lungo come residenza nella stagione di caccia.

La camera da letto di Francis I – Fonte: 123rf

Successivamente passò nelle mani di Stanislas I, mentre oggi è patrimonio dell’umanità ed è, quindi, sotto l’egida dell’Unesco. Il che non sorprende, soprattutto se si considera che è davvero uno dei più bei castelli che esistano al mondo. Interamente arredato e rifinito in stile rococò, è circondato da giardini lussureggianti e sorge in riva ad uno specchio d’acqua che rende ancor più magica l’atmosfera di questo luogo.

I giardini sono quelli in cui Belle e la sua Bestia, che poi scopriremo essere l’affascinante principe Adam, giocano a lanciarsi palle di neve, guardandosi per la prima volta in modo diverso dopo la comprensibile diffidenza iniziale. Lo Chateau de Chambord si compone, udite udite, di 426 stanze. Nel film, naturalmente, non le abbiamo viste tutte, ma una di esse è certamente quella che la servitù del castello riserva alla principessa Disney al suo arrivo al castello.

I giardini che circondano il castello – Fonte: 123rf

Quella in cui l’armadio se ne va a zonzo per la camera da letto come se fosse perfettamente normale, sì. E dove Belle stringe amicizia col dolce Chicco e con la sua mamma-teiera, la saggia Mrs. Bric. S’ispira chiaramente a questo magnifico castello nella Loira anche la cucina che vediamo più volte nel cartone, così come le torrette che sovrastano l’edificio e la sala d’ingresso, col suo gigantesco portone in legno.

A questo punto ti starai certamente chiedendo quando e come potrai visitare il magnifico castello della Loira che ha ispirato “La bella e la bestia“. Potrai farlo tutti i giorni spendendo solo 14,50 euro, prezzo che include il tour delle sale principali del maniero. Oppure, se vuoi regalarti una gita da sogno, puoi integrare il biglietto con un giro nel circondario a bordo di una carrozza trainata da cavalli.

La cucina – Fonte: 123rf

Ma è il 25 dicembre che il castello dà il meglio di sé, vestendosi a festa per ospitare un evento unico nel suo genere: un gran ballo ispirato a quelli del 16esimo secolo, in cui tutti gli ospiti sono chiamati ad indossare abiti tradizionali e hanno la possibilità di partecipare sia al concerto presso la Cour des valoi che alla “lezione” di danza rinascimentale nella sala da ballo. Che aspetti? Non è forse ora di realizzare il sogno di una vita?

Il ponte che conduce al castello e che Belle attraversa per salvare il suo papà – Fonte: 123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il castello del film “La bella e la bestia” esiste davvero...