All’Expo con i bambini: 5 padiglioni da vedere

Dalla sfilata di Foody al parco giochi dell'Olanda

 

Andare ad Expo consente a tutti, grandi e piccini, di fare il giro del mondo in una giornata. E cosa c’è di più affascinante delle meraviglie dei Paesi lontani per stupire lo sguardo di un bambino?

L’unica difficoltà è data dalla dimensione di Expo, che è davvero ragguardevole, per i più piccoli andare ad Expo si potrebbe trasformare in un’esperienza stancante. Per facilitare i genitori nell’organizzare una visita abbiamo selezionato 5 tappe obbligatorie per lasciare un bel ricordo nei giovani visitatori. Fuori programma è la Parata di Foody e dei suoi amici (tutti i giorni alle 12:00 e alle 16:00, dura mezz’ora), i personaggi sono protagonisti di una vivace sfilata per le vie del Cardo e del Decumano, viali centrali della cittadella.

1. Il Padiglione dell’Olanda è un parco giochi, si ispira a un vero e proprio luna park con una ruota panoramica. Particolarmente adatto, dunque, anche ai più piccoli. Qui si servono le patatine fritte della tradizione belga-olandese, sempre irresistibili, pare che meritino anche i dolci.

2. Nel Padiglione del Qatar si respira un’aria da “Mille e una notte”. Si tratta di un vero e proprio castello, dove mamma e papà possono provare i vestiti tradizionali e farsi decorare le mani con l’hennè. I bambini invece hanno a disposizione un’area gioco con tante attività.

3. Il Padiglione Zero è in assoluto quello da non perdere, qui c’è tutto il senso di Expo. I bambini impazziranno davanti alle sculture in scala uno a uno degli animali.

4. Nel padiglione della Repubblica Ceca c’è la piscina: è la più grande e attrae in queste giornate di caldo torrido. Si sono visti dentro bambini persino col canotto.

5. Molto amato dai visitatori di tutte le età è il padiglione del Brasile. Si cammina su di una rete, sopra un giardino che rappresenta la varietà della natura del grande Stato sudamericano, ma quasi nessuno bada a questo. E’ però inadatto ai più piccoli.

SiViaggia

All’Expo con i bambini: 5 padiglioni da vedere