A Mont-Saint Michel arriva la marea del secolo: uno spettacolo

Dicono sarà la marea più bella del secolo. Ecco quando andare assolutamente a Mont Saint Michel

Mont-Saint-Michel ha le più alte maree dell’Europa continentale. Assistere a questo fenomeno naturale è uno spettacolo indimenticabile.

Quando c’è la bassa marea, il mare si trova a 15 km dalla costa. Ma quando è al massimo, l’acqua arriva a lambire la terraferma come una qualunque località di mare. La cosa incredibile è che il tutto avviene in pochi secondi e in un batter d’occhio il paesaggio cambia completamente.

La marea arriva alla velocità di un cavallo al galoppo, con il livello del mare che aumenta di ben 15 metri tra bassa e alta marea (si chiama “Marea sizigiale”). Uno spettacolo unico e mozzafiato, ma anche pericoloso. Prima di avventurarsi sulle spiagge è vivamente consigliato controllare gli orari delle maree.

Il fenomeno delle maree a Mont-Saint-Michel è visibile solo alcune volte all’anno. Solo gli esperti sanno indicare la date precise. Come per magia, il Mont Saint-Michel viene attorniato dal mare e diventa un’isola.

La prossima marea è prevista tra il 10 e il 12 settembre, ma il culmine sarà il giorno 11. Dicono sarà la più bella del secolo. Ma forse lo dicono sempre… Chi desidera assistervi, deve farsi trovare in cima all’Abbazia benedettina, una delle tappe obbligate per chi visita l’isolotto che risale a prima dellìanno Mille, e guardarsi intorno: l’esperienza sarà indimenticabile. Per osservare il fenomeno dell’alta marea e l’arrivo del mascheretto, è consigliato faarsi trovare pronti due ore prima dell’orario di alta marea.

Tra i punti migliori da cui è possibile godere di questo spettacolo sul Mont sono consigliate le mura, la terrazza dell’Ovest (sul sagrato dell’Abbazia, il cui accesso è compreso nella visita) o il nuovo ponte-passerella che collega l’isola alla terraferma.

Anche la baia offre molti punti d’osservazione privilegiati, come Roche Torin a Courtils, Grouin du Sud a Vains-Saint-Léonard o Gué de l’Epine a Val-Saint-Père.

Entro fine anno ci sarà solo un’altra marea, attesa tra il 9 e il 10 ottobre (data clou: l’11). Sul sito dell’Istituto Idrografico della Marina si può trovare una lista completa delle maree in tutta la Normandia.

Il Mont e la sua baia sono classificati tra i Patrimoni mondiale dell’Unesco fin dal 1979. Anche senza assistere al fenomeno delle maree è comunque un luogo incantano che vale assolutamente una visita.

A Mont-Saint Michel arriva la marea del secolo: uno spettacolo