Meteo, sarà un settembre da record? Ecco le previsioni

 

Se il mese di luglio del 2015 passerà alla storia per essere stato il più caldo di sempre, almeno da quando nel 1880 i meteorologi hanno cominciato a misurare i dati su temperature e clima, anche settembre potrebbe riservare non poche sorprese.

Secondo gli esperti infatti l’ondata di caldo che ha caratterizzato questa estate particolarmente bollente potrebbe prolungarsi anche per settembre, il mese che tradizionalmente segna l’inizio dell’autunno. Dopo una breve parentesi di maltempo, prevista per la prima settimana del mese, potrebbe tornare quel caldo torrido che speravamo di esserci lasciati alle spalle almeno per quest’anno.

Secondo Meteogiornale, che è andato a consultare gli archivi meteorologici italiani, non sarebbe del resto la prima volta che un’ondata di caldo coinvolgerebbe il mese autunnale per eccellenza. Nel settembre 1946 infatti, riferisce il sito, l’Italia fu interessata da una fase di caldo africano: quel mese in varie località si registrarono temperature di 45°C. e per tutto il decennio degli anni 1940 settembre fu molto più caldo della media.

Secondo gli archivi storici, a settembre alle nostre latitudini si possono avere fortissime onde di calore, anche di intensità maggiore rispetto a quelle estive. Il motivo sarebbe da ricercarsi in un blocco della circolazione atmosferica, che in alcune circostanze fa affluire verso l’Italia aria molto calda dal Sahara.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo, sarà un settembre da record? Ecco le previsioni