Emirates ha un piano per cambiare per sempre il modo di mangiare in volo

Nasce a Dubai la fattoria verticale più grande del mondo per rifornisce alimenti freschi alle compagnie aeree

Inizierà il prossimo novembre, a Dubai, la costruzione della fattoria verticale più grande del mondo e cambierà per sempre il modo di mangiare negli aeroporti e in volo.

Il progetto nasce da una joint venture tra Crop One, leader nella costruzione di fattorie verticali, ed Emirates Flight Catering, la compagnia che fornisce gli alimenti agli aeroporti degli Emirati Arabi.

In questo modo, i clienti di Emirates e delle altre 105 compagnie aeree e 25 lounge aeroportuali con sede al Dubai International Airport, potranno usufruire di prodotti sempre freschi, entro poche ore dalla raccolta.

Nel video, Sonia Lo, CEO di Crop One, spiega tutti i vantaggi di una fattoria verticale: raccolto attivo 365 giorni l’anno e alimenti a chilometro zero. L’agricoltura verticale permette di creare, al coperto, colture prive di pesticidi, con controllo digitale invece che chimico. La temperatura, l’umidità, la luce e le sostanze nutritive delle piante vengono fornite in un ambiente totalmente controllato.

La struttura che sarà costruita a Dubai avrà una superficie di circa 12.000 mq e sarà completata a novembre 2019. La fattoria consentirà di servire ai clienti prodotti appena raccolti, con le proprietà nutrizionali intatte e con riduzione delle emissioni di carbonio dovute ai trasporti.

Saeed Mohammed, Ceo di Emirates Flight Catering, ha commentato così l’operazione:Essendo una delle più grandi operazioni di ristorazione aerea del mondo, Emirates Flight Catering guarda costantemente all’innovazione e ai modi per migliorare la produttività e la qualità dei prodotti e dei servizi. Investendo per costruire e gestire la più grande struttura agricola verticale del mondo, garantiamo la nostra catena di approvvigionamento di verdure fresche di alta qualità e di provenienza locale, riducendo al contempo la nostra impronta ambientale. Siamo lieti di collaborare con Crop One e insieme non vediamo l’ora di offrire un prodotto best-in-class e un valore eccellente per i nostri clienti e le parti interessate.

Gli Emirati Arabi importano circa l’85% di cibo e solo una piccola parte del territorio è adatta all’agricoltura, a causa della scarsità di acqua. Con questa fattoria verticale si annullerà il problema, considerato che la produzione stimata sarà di circa 2700 kg di verdure al giorno, utilizzando solo l’1% dell’acqua necessaria in una fattoria tradizionale a terra.

Emirates ha un piano per cambiare per sempre il modo di mangiare in&nb...