Apre il più grande parco di New York con piste ciclabili e trekking

Lo Shirley Chisholm State Park di Brooklyn è il nuovo polmone verde della Grande Mela

Video di: Streetfilms

Era una zona paludosa di Brooklyn, uno dei cinque distretti di New York City. Oggi è stata trasformata nel più grande parco cittadino. Lo Shirley Chisholm State Park, che è appena stato inaugurato, è il parco più grande della Grande Mela.

Lo si può raggiungere direttamente in bicicletta partendo da Manhattan e farà felici tutti gli amanti della due ruote e coloro che cercano un’idea alternativa quando trascorrono una vacanza a New York.

Un paesaggio decisamente inaspettato quello che si trova nel parco, con prati, sentieri sterrati, piste ciclabili, percorsi trekking, spiagge e pontili sulla Jamaica Bay dove andare a pescare. Uccellini e farfalle che svolazzano ovunque e aria pulita: un’altra New York, insomma, tutta da scoprire. E in lontananza, si vendono spuntare i grattacieli di Manhattan.

I newyorchesi lo amano già, lo Shirley Chisholm State Park. Nel primo weekend di apertura il parcheggio era full. Le biciclette che scorrazzavano tra i viali erano migliaia, tante anche le famigliole che spingevano passeggini e molti hanno smesso gli abiti eleganti di Wall Street per imbracciare una canna da pesca e rilassarsi lungo i creek.

In bicicletta da Manhattan a Brooklyn

Il parco è stato aperto solo in parte. Sarà completato entro il 2021, ma per essere una zona che non ha avuto accesso al mare per decenni è già una bella conquista. Il prossimo passo sarà di rendere balneabili Hendrix Creek e Fresh Creek, due corsi d’acqua che costeggiano il parco da entrambi i lati, dove presto si potrà fare kayak. Forse un giorno si potrà anche nuotare.

Qui gli hanno dato il soprannome di “New York City’s nicest park built on top of a toxic waste dump” (il più bel parco di New York City costruito su un cumulo di rifiuti tossici), titolo che era stato conferito anche a un altro parco, Brookfield Park, riqualificato nel 2017 a Staten Island.

I due parchi, infatti, hanno una storia comune: entrambi negli Anni ’70 venivano usati come discariche per sostanze tossiche illegali. Ma negli ultimi anni il ministero dell’Ambiente ha avviato un progetto per ripulire queste zone e ridisegnare il paesaggio. Progetto che si sta rivelando un successo.

Ciò dimostra come questa New York City, fatta di grattacieli, di taxi che corrono su e giù per le strade notte e giorno, di fumi che fuoriescono dai tombini e dallo smog stia lentamente cambiando e diventando una città sempre più green.

Shirley-Chisholm-State-Park-new-york

Lo Shirley Chisholm State Park a Brooklyn

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Apre il più grande parco di New York con piste ciclabili e trekk...