Viaggi del 2021: la tendenza è un turismo di precisione

Grande attenzione nella scelta della meta e nell'organizzazione del viaggio: ecco la tendenza del 2021

Il turismo di precisione è la nuova tendenza di viaggio, che ci accompagnerà nei prossimi mesi: è inevitabile che, a seguito della pandemia di Covid-19, il nostro modo di concepire le vacanze cambierà in maniera netta. Secondo i trend del 2021, avremo una maggiore attenzione per ogni dettaglio.

Gli esperti degli OPPO Smart Studies hanno analizzato i cambiamenti che il turismo sta affrontando in questo momento così difficile, rivelando quali saranno le tendenze del futuro nel settore dei viaggi. Con il Coronavirus, le esigenze dei turisti hanno subito una notevole variazione, che si rifletterà nelle nostre prossime vacanze. Quando potremo tornare a viaggiare, lo faremo in modo molto diverso: uno dei trend che emerge dallo studio è quello del turismo di precisione.

Sono molti coloro che hanno sempre apprezzato l’avventura, scegliendo di partire verso l’ignoto e rinunciando a qualsiasi forma di organizzazione. Un’esperienza emozionante, che oggi sembra difficile da replicare. Piuttosto, vivremo con maggior importanza il momento di progettare in ogni dettaglio quella che sarà la nostra vacanza, sentendo l’esigenza di avere il controllo della situazione in ogni circostanza.

In quest’ottica, la tecnologia ci verrà in aiuto: lo smartphone si rivelerà il mezzo più utile per organizzare la nostra esperienza di viaggio in ogni sua sfumatura, usufruendo di servizi digitali che permetteranno di ridurre il contatto interpersonale – quanto di più importante, attualmente, per rispettare al meglio le misure di sicurezza.

E per quanto riguarda le destinazioni che verranno privilegiate dai turisti? L’Italia rimarrà probabilmente tra le prime scelte, all’insegna del turismo di prossimità: mete facilmente raggiungibili, dove vivere esperienze di qualità e immergersi nella cultura e nelle tradizioni locali. Un trend, questo, che avevamo già visto prendere piede durante la scorsa estate, quando moltissimi visitatori hanno riscoperto le nostre bellezze – tra natura e piccoli borghi.

Sarà anche l’occasione per dedicarsi a viaggi maggiormente sostenibili, scegliendo località dove poter entrare in armonia con le comunità e l’ambiente. A questo proposito, il turismo lento avrà ancora grande rilievo sulle nostre scelte: via libera a lunghe camminate e itinerari in bici, per godere appieno degli splendidi panorami che il Paese ha da offrirci. Infine, torneremo a scegliere mete originali e uniche, luoghi meravigliosi da condividere con le persone a noi più care per ritrovare quel senso di unione che negli ultimi mesi abbiamo forzatamente dovuto accantonare.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Viaggi del 2021: la tendenza è un turismo di precisione