Sting pazzo di Capri e della Costiera Amalfitana

Che Sting sia innamorato dell'Italia si sa, ma che improvvisi concerti gratuiti nessuno se lo sarebbe aspettato

Che Sting sia innamorato dell’Italia si sa. Da anni, il cantautore britannico possiede una bellissima casa in Toscana, tra le colline del Chianti, dove produce anche vino ma anche miele e olio extravergine d’oliva e dove, di recente, ha inaugurato anche una pizzeria all’interno della tenuta Il Palagio.

Ora, si concesso una breve vacanza tra Positano, Capri e la Costiera Amalfitana dove non ha nascosto la sua presenza.

Sull’isola Li Galli, l’ex membro dei Police, si è infatti esibito difronte a un piccolo pubblico di ospiti eletti di un locale con un breve intermezzo musicale. In un mini concerto live, ha cantato per i presenti “Englishman in New York”, accompagnato da due musicisti locali.

Il suo attaccamento al nostro Paese l’ha portato a creare, insieme alla moglie Trudie Styler, una fondazione a sostegno dei ristoratori italiani e del settore dell’ospitalità, la “Every Breath Foundation” (EBF), il cui nome si ispira al popolare singolo dei Police, “Every Breath You Take”.

La scelta della destinazione della vacanza di Sting non è casuale. Dimora di sirene, attori e ballerini, l’affascinante arcipelago Li Galli è uno dei luoghi più suggestivi del Mediterraneo e si trova proprio in Italia.

Guardandone i contorni dall’alto, l’accostamento viene quasi naturale: la sagoma di Gallo Lungo, la più grande tra le isole dell’arcipelago Li Galli, che affiorano tra le acque che dividono Capri da Positano, sembrano dipingere sulla tela del mare azzurro il disegno di un grande delfino.

Assieme agli altri isolotti di “La Rotonda” e “La Castelluccia” questi tre gioielli del Mar Tirreno rappresentano inestimabili perle dell’area marina protetta di Punta Campanella. Tre meraviglie affioranti a pelo d’acqua che arricchiscono il campionario di bellezze custodite in Campania.

Offerta
Sting - Duets
La nuova raccolta di duetti di Sting con tanti interpreti eccezionali

Come tutti gli stranieri, anche Sting non è rimasto indenne al fascino della nostra Costiera. Questo favoloso tratto di costa regala baie, calette e piccoli borghi pittoreschi che si aggrappano alla montagna. Il colore del mare scintillante accostato al verde della macchia mediterranea è uno spettacolo da vedere.

E non perdono l’occasione di visitare i meravigliosi borghi situati lungo la costa. Imperdibile è una sosta a Sorrento, per esplorare il centro storico con i suoi vicoli stretti. Favolosa anche Amalfi, saltando su una barca e ammirando il suo scenario spettacolare sotto le ripide scogliere. E magici sono poi Positano e Ravello, con i loro panorami ancora più belli.

Anche in Campania, come in Toscana, si produce un ottimo vino. Questa regione baciata dal sole e dal mare vanta ottimi vini apprezzati a livello internazionale. Tantissime sono le strade del vino che si possono percorrere per vivere la natura, la tradizione e immergersi nella scienza del vino. Pare, infatti, che Sting sia venuto in vacanza da queste parti anche per questo motivo. E non è detto che non torni a casa con una nuova proprietà tutta da promuovere.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sting pazzo di Capri e della Costiera Amalfitana