A Tokyo si parla solo di questi bagni pubblici trasparenti. Ecco perché sono rivoluzionari

Trasparenti quando sono liberi, opachi se occupati. Sono i bagni pubblici di Shibuya che hanno conquistato tutti

Di strutture architettoniche, parchi urbani e opere d’arte sono fatte le attrazioni turistiche del mondo. Alcune di queste trasudano tradizioni e storia da ogni angolo, altre invece sono il simbolo della contemporaneità e dell’innovazione.

Poi ci sono quelle bizzarre, inedite e originali che valgono da sole un viaggio in quella destinazione. Ma mai avevamo visto una toilette diventare un vero fenomeno attrattivo.

Certo non stiamo parlando di un bagno qualsiasi, ma di quello installato a Shibuya, a Tokyo, con pareti trasparenti quando è libero, opache quando è occupato.

bagni pubblici Shibuya

Bagni pubblici Shibuya – Fonte Ansa

Nel quartiere speciale di Tokyo sono stati installati e inaugurati i primi Yokushitsu del progetto The Tokyo Toilet di Nippon Foundation. Diciassette bagni pubblici e bellissimi, progettati da designer e architetti di tutto il mondo, ora puntellano il quartiere.

Come confermano le fotografie, che hanno fatto il giro del web, queste toilette estremamente innovative e rivoluzionarie sono bellissime, al punto tale da essere considerate delle vere attrazioni turistiche.

I bagni in realtà, per i Giapponesi, sono una cosa seria. Da anni, infatti, l’intero Paese ha messo a disposizione bagni pubblici ultra tecnologici e all’avanguardia, ma mai nulla di ciò che era stato creato si era avvicinato ai Yokushitsu di Shibuya.

bagni pubblici Shibuya

Bagni pubblici Shibuya – Fonte Ansa

Queste strutture pubbliche sono realizzate in vetro trasparente e le pareti, grazie alla tecnologia, diventano magiche. Quando qualcuno è all’interno, infatti, queste si opacizzano così da poter garantire la completa privacy. Il vetro trasparente, consente anche alle persone di verificare lo stato del bagno e della sua pulizia prima di entrare.

Questo vi sembra abbastanza? Per chi lo ha realizzato no! Di notte, infatti, i bagni si illuminano dall’interno diventando delle magiche lanterne che accendono i dintorni creando delle atmosfere suggestive, come accade nei parchi di Tomigaya e Yoyogi dove sono presenti le toilette create dall’architetto Shigeru Ban.

I bagni pubblici giapponesi, come abbiamo anticipato, sono sempre stati realizzati seguendo degli alti standard di igiene e di tecnologia. Con la realizzazione di queste nuove toilette pubbliche, l’obiettivo, assolutamente raggiunto, è quello di consentire ai viaggiatori, ma anche ai cittadini stessi, di far crollare qualsiasi stereotipo sui bagni pubblici e consentire a chiunque vi entri di sentirsi come a casa.

bagni pubblici Shibuya

Bagni pubblici Shibuya – Fonte Ansa

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A Tokyo si parla solo di questi bagni pubblici trasparenti. Ecco perch...