Seaside: la nave da crociera del futuro con il pavimento di cristallo

Nelle crociere del futuro i viaggiatori avranno la sensazione di camminare sull'acqua

Nelle crociere del futuro i viaggiatori avranno la sensazione di camminare sull’acqua, grazie ai dei lunghi skywalk, pavimenti di cristallo con balaustre trasparenti, in modo da poter passeggiare sospesi sull’acqua e godersi il paesaggio circostante a 360° gradi all’aperto.

Sono queste le futuristiche novità offerte da Seaside, la nave da crociera di prossima generazione firmata MSC, consegnata da Fincantieri alla MSC a Monfalcone.

La prima delle due navi da crociera del futuro entra in servizio a dicembre 2017: si prevede che altre 11 navi saranno operative tra il 2017 e il 2026.

La passerella sul ponte più alto, lunga 30 metri, offrirà viste dall’alto incredibili mentre le altre due sul ponte 8, lunghe 40 metri, faranno parte della promenade con vista 360° gradi all’aperto, la più larga mai costruita su una nave. Questo spazio correrà attorno alla nave e i croceristi potranno passeggiarvi, respirando l’aria di mare, oppure sostare in uno dei bar e ristoranti, spostandosi tra un ponte e l’altro con ascensori panoramici.

La nave, una vera e propria città galleggiante, lunga 320 metri e alta 39 metri sul livello del mare, si ispira ai mitici transatlantici che un tempo solcavano gli oceani e che offrivano ampi spazi aperti. Seaside potrà ospitare comodamente 5.200 passeggeri più i circa 1.400 membri dell’equipaggio.

Seaside: la nave da crociera del futuro con il pavimento di crist...