New York, un terminal del JFK diventa un hotel Anni ’60

Il Terminal TWA, storico simbolo del potere economico americano, sarà trasformato in un hotel all'avanguardia. Il primo albergo costruito sul territorio dell'aeroporto JFK

Il Terminal TWA, meglio conosciuto come White Flight Center e situato all’interno dell’aeroporto JFK di New York, è stato un simbolo delle rapide trasformazioni tecnologiche dell’America post Seconda Guerra Mondiale.

Era il 1962, quando Eero Saarinen cercò di catturare la sensazione del volo in tutti gli aspetti dell’edificio, col suo interno interno fluido e aperto e con un guscio di cemento alare del tetto. Su richiesta della compagnia aerea, la Trans World Airlines, Saarinen progettò più di un terminal funzionale: diete vita ad un vero e proprio monumento per la compagnia aerea e per l’aviazione stessa. Ora, l’opera del lungimirante architetto finlandese-americano è stata ridisegnata nel TWA Hotel, che aprirà nella primavera del 2019.

Gli esterni del TWA Hotel | Fonte: http://www.twahotel.com

In attesa dell’inaugurazione, il team del TWA ha pubblicato diverse foto, anteprime entusiasmanti che hanno catturato l’attenzione dei tanti appassionati d’architettura: le camere super accessoriate, gli interni un po’ anni Sessenta e un po’ futuristi. Ad ottobre, l’iconico Lockheed Constellation L-1649A Starliner è stato trasferito accanto al terminale per essere trasformato nel bar dell’hotel le cui prenotazioni sono state aperte dallo scorso 14 febbraio. Ecco dunque che, il pericolo che lo storico terminal sarebbe stato raso al suolo, è stato scongiurato. 

Definito “trendy” da coloro che hanno potuto dare un’occhiata ai progetti, il TWA Hotel sarà il primo albergo presente sul territorio dell’aeroporto JFK, e quindi non è richiesto nessun taxi per arrivarci. L’hotel avrà 512 camere, con arredi Knoll e interni di ispirazione hollywoodiana. Ci saranno a disposizione anche 5000 metri quadrati dedicati a spazi per conferenze, eventi e riunioni.

twa hotel

La lounge del TWA hotel | Fonte: http://www.twahotel.com

Queste le parole di Tyler Morse, sviluppatore e investitore del progetto: «Gli ospiti si troveranno immersi nell’atmosfera del 1962, e accolti da un servizio a cinque stelle. Forniremo un’ospitalità di altissimo livello, e renderemo omaggio ad un capitolo fondamentale della storia americana». Sfruttando il successo della serie televisiva “Mad men”, il TWA Hotel permette di compiere un vero e proprio tuffo nel passato. Ovviamente c’è spazio anche per accessori moderni e indispensabili, come prese usb per caricare i propri dispositivi mobili.

Un luogo incredibile, in equilibrio tra passato e futuro.

Hotel TWA

Una delle stanze dell’hotel | Fonte: http://www.twahotel.com

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

New York, un terminal del JFK diventa un hotel Anni ’60