All’aeroporto JFK di New York i cani ora hanno il loro bagno

Il JKF è solo uno degli aeroporti ad aver adottato le nuove misure imposte dal regolamento federale degli Stati Uniti

L’aeroporto internazionale John F. Kennedy di New York City ha annunciato che all’interno dei terminal ci saranno presto delle nuove toilette. La notizia non sembra così eccezionale, se non fosse che le toilette non saranno a disposizione dei passeggeri bensì dei loro cani.

I quadrupedi potranno così fare i loro bisognini senza dover uscire dall’aeroporto o essere tirati fuori dalle gabbiette.

Il wc non sarà enorme, ma sufficiente per far entrare più di un cane alla volta e sarà dotato di ogni comfort: il pavimento, per esempio, sarà coperto di torba artificiale, per nascondere il malfatto, proprio come piace fare ai cani.

Il JKF è solo uno degli aeroporti ad aver adottato le misure imposte dal regolamento federale degli Stati Uniti. Tutti gli scali con un traffico superiore ai 10mila passeggeri l’anno, infatti, saranno  obbligati a designare un’area di ciascun terminal entro agosto 2016.

Le toilette per i cani esistono già all’aeroporto Dulles International di Washington D.C., all’aeroporto O’Hare di Chicago e al Seattle-Tacoma International

All’aeroporto JFK di New York i cani ora hanno il loro bagn...