Le navi da crociera che debuttano nel 2022

Tantissime novità e debutti nel mondo delle crociere: tutto quello che ci attende in questo 2022 appena iniziato

Pochissimi giorni fa vi avevamo parlato delle novità che ci attendono nel 2022 per quanto riguarda i viaggi in aereo. Ma altrettante sono le buone nuove che arrivano da un altro mondo legato al turismo: quello delle crociere. Certo, resta ancora da valutare per bene di che entità sarà l’impatto della variante Omicron anche su questo comparto, ma le compagnie sembrano non voler rinunciare agli investimenti.

Le navi che prenderanno il largo nel 2022

Msc Crociere vedrà ben due new entry quest’anno: la Msc Seascape, 169.400 tonnellate lorde e 5.877 passeggeri, che sarà consegnata a novembre e che si può già prenotare, e la Msc World Europa, una nave dalla tecnologia green da 205.700 tonnellate e 6.774 passeggeri.

Negli Stati Uniti American Cruise Lines, l’unica compagnia di crociere statunitense al 100%, rinominerà e ridisegnerà la propria flotta di navi. Ciò vuol dire che per la prossima stagione, tutti i battelli fluviali e le piccole navi da crociera della compagnia porteranno ufficialmente il distintivo moniker del marchio “American”.

Marzo sarà il mese del debutto da Fort Lauderdale della Wonder of the Seas, la nuova nave da crociera più grande del mondo firmata Royal Caribbean International. Ben 236.857 tonnellate lorde e potrà ospitare fino a 5.734 passeggeri.

Riverboats America, Queen of the Mississippi e Queen of the West, diventeranno American Splendor, American Heritage e American West (American Pride manterrà il suo nome). Inoltre, verranno introdotti due battelli fluviali: l’American Symphony ad agosto e l’American Serenade alla fine dell’anno.

Un’altra compagnia americana, l’American Queen Voyages, lancerà il nuovo prodotto Expedition con l’Ocean Victory, da 186 passeggeri, che opererà in Alaska, poi Messico e Costa Rica.

La Atlas Ocean Voyages, specializzata in crociere-avventura di lusso, ha invece appena iniziato la prima spedizione con la nave da 196 passeggeri World Navigator e sta pianificando di introdurre una nave gemella, World Traveller, che a luglio prenderà il largo nel Mediterraneo per la sua stagione inaugurale.

Novità anche per quanto riguarda Carnival Cruise Line che continua sulla strada degli investimenti con la Carnival Celebration, che dovrebbe essere pronta a novembre. Un’incredibile nave che sarà in grado di trasportare 5.400 passeggeri e che dovrebbe incominciare a navigare proprio durante il 50esimo anniversario della compagnia.

Celebrity Cruises, che ha appena annunciato che cancellerà quattro settimane di crociere a bordo di Celebrity Eclipse, ovvero quelle programmate dal 26 marzo al 16 aprile 2022, prevede comunque l’introduzione in Europa ad aprile della terza nave della serie Edge, la Celebrity Beyond da 3260 passeggeri. Tra le novità più attese il Sunset Bar di ispirazione marocchina, progettato da Nate Berkus e il Magic Carpet.

Disney Cruise Line farà entrare in servizio a giugno la nuova Disney Wish, che opererà inizialmente crociere di tre e quattro notti alle Bahamas da Port Canaveral. Una nave che sarà caratterizzata da numerosi spazi per bambini e adulti, inclusa la nuova esperienza culinaria a tema ‘Frozen’.

Emerald Cruises, dal canto suo, introdurrà in flotta Emerald Azzurra, un superyacht di lusso da 100 ospiti con 50 suite deluxe e cabine. Navigherà nelle acque del Mediterraneo, dell’Adriatico, del Mar Nero e del Mar Rosso.

Emerald Azzurra 2022

La nuova Emerald Azzurra

Ad arricchire la flotta di Discover Princess ci sarà la nuova unità di Princess Cruises che debutterà a Los Angeles nei mesi primaverili e con itinerari nella riviera messicana e in California.

La compagnia di lusso Ritz-Carlton Yacht Collection introdurrà la sua prima nave all-inclusive, la Evrima da 288 passeggeri, a maggio nel Mediterraneo. A bordo anche il ristorante firmato dallo chef Sven Elverfeld, proveniente dal tre stelle Michelin del The Ritz-Carlton Wolfsburg, in Germania.

Silversea Cruises aggiungerà alla sua flotta la Silver Dawn da 596 passeggeri e 40.700 tonnellate lorde. Nel marzo 2022 incomincerà a navigare nel Mediterraneo. Silver Dawn offrirà otto punti ristoro, tra cui il programma Sea and Land Taste (S.A.L.T.), oltre al concetto di benessere Otium. Si trasferirà a Fort Lauderdale in autunno.

Nel Regno Unito entrerà in servizio il 10 aprile la Seabourn Venture, una nave di lusso per 264 ospiti in suite con veranda. Viking ha invece preso in consegna a dicembre Viking Octantis, la prima di due unità specializzate in spedizioni. I suoi viaggi iniziali saranno in Sudamerica e Antartide, e ad agosto 2022 sarà seguita da una nave gemella, la Viking Polaris.

Novità anche per Virgin Voyages che metterà in servizio da marzo in Gran Bretagna la Valiant Lady, una nave da 2770 passeggeri che si sposterà a Barcellona a maggio e Miami per l’inverno. Un’altra nave, la Resilient Lady, inizierà a navigare nelle isole greche da agosto 2022.

Il 2022 sarà anche l’anno del debutto di Norwegian Prima, la nave di Norvegian Cruise Line che inaugurerà la Prima Classe. Ma non solo, la compagnia di crociere ha anche presentato Norwegian Viva, seconda nave di questa nuova classe e la cui consegna è prevista, però, nel 2023.

Buone nuove anche per quanto riguarda Le Ponant, l’iconica barca a vela a tre alberi della compagnia, che sta subendo una trasformazione per offrire agli ospiti un’esperienza di viaggio esclusiva, grazie anche al suo completo rinnovamento con un nuovo design sofisticato dallo studio Jean-Philippe Nuel.

Salperà a giugno 2022 offrendo itinerari su misura fuori dai sentieri battuti della Grecia e della Croazia. Le vendite sono ora aperte per 20 partenze e 3 nuovi itinerari. In programma, scali esclusivi, paesaggi sublimi e selvaggi e una serie di attività immersive tra cui kayak con fondo trasparente, snorkeling, stand up paddleboarding, ciclismo ed escursionismo, il tutto in sintonia con la natura.

Le novità per le compagnie di crociera italiane

Novità anche per quanto riguarda il comparto crocieristico italiano. Costa Crociere, che appartiene al Gruppo Carnival Corporation & plc, a dicembre ha preso in consegna Costa Toscana alimentata a gas naturale liquefatto.

Attualmente il Gruppo Costa può contare su quattro navi alimentate con questa tecnologia: Aidanova e Costa Smeralda, già in servizio, Costa Toscana, consegnata da poco e AidaCosma, in arrivo prossimamente. La prima crociera di Costa Toscana partirà da Savona il 5 marzo 2022, con un itinerario di una settimana che toccherà le sponde di Marsiglia, Barcellona, Valencia, Palermo e Civitavecchia.

Dopo il suo debutto, la nuova ammiraglia rimarrà posizionata nel Mediterraneo occidentale per tutto l’anno. Nel corso della stagione estiva farà scalo a Savona, Civitavecchia, Napoli, Ibiza, Valencia, Marsiglia, mentre durante la stagione autunnale Palma de Maiorca prenderà il posto di Ibiza.

Vaccino obbligatorio per le crociere

Le due compagnie fluviali Usa American Queen Steamboat Company e Victory Cruise Lines, prevedono l’obbligo vaccinale a bordo dal 1° luglio 2021. Celebrity Cruise Lines ha introdotto il medesimo requisito per tutti i passeggeri adulti. Stessa situazione anche per quanto riguarda Crystal Cruises e per coloro che vogliono partecipare ai di viaggi Disney Cruise Line.

A introdurre la necessità della vaccinazione completa anche Costa Crociere, la stessa identica decisione che era stata adottata da Msc Crociere. Inoltre, a partire dal 3 settembre, obbligo vaccinale anche per tutti i passeggeri di età pari o superiore a 12 che vogliono fare una crociera ai Caraibi.

Infine, dal giorno 23 febbraio, Tui Cruises richiederà la dose booster per salire a bordo delle proprie navi, come ha già fatto il brand gemello Hapag-Lloyd Cruises, somministrata almeno una settimana prima della partenza. Una misura che si applicherà a tutti i viaggiatori di età superiore ai 18 anni. Faranno eccezione i vaccinati negli ultimi tre mesi, o chi sarà guarito dal Covid-19 da meno di tre mesi.