Londra sfida Disneyland: nel 2024 aprirà il parco a tema più grande d’Europa

The London Resort occuperà una superficie complessiva di 200 ettari e si comporrà di sei diverse aree tematiche

Forse non ci saranno Minnie e Topolino, pronti a posare per un selfie col castello della Bella addormentata sullo sfondo, e neanche Anna ed Elsa, dive incontrastate del popolarissimo Frozen. In compenso però ci saranno Wallace e Gromit, la pecora Shaun, gli amici di Star Trek, i piloti del fantascientifico Thunderbirds e tutta una serie di incredibili personaggi che non ci faranno rimpiangere neanche per un attimo la parata che ogni giorno fa sognare grandi e piccini a due passi da Parigi.

Il castello del parco a tema di Londra sarà così – Fonte:The London Resort

Perché se è vero che Disneyland Paris è un luogo magico ed unico al mondo, è altrettanto vero che presto, a Londra, ce ne sarà uno altrettanto esplosivo: si chiamerà The London Resort e sarà il parco a tema più grande d’Europa. Tra attrazioni di ultimissima generazione, hotel, negozi e ristoranti di tutti i tipi, occuperà una superficie complessiva di oltre 200 ettari nel cuore del Kent, a Swanscombe.

L’investimento sarà faraonico, ma il nuovo parco a tema di Londra potrà avvalersi di una serie di partner piuttosto importanti: è stata confermata la collaborazione della Paramount Pictures, dello studio di animazione britannico Aardman Animations e delle emittenti televisive BBC ed ITV, ragion per cui il budget a disposizione è davvero imponente.

L’ingresso del parco – Fonte: The London Resort

La partnership con EDF Energy non fa che confermare, poi, la vocazione eco-friendly del progetto: The London Resort punta ad essere un parco votato sì al divertimento, ma nel più totale rispetto dell’ambiente e all’insegna della filosofia dell’eco-sostenibilità. Parrebbe addirittura che il fine ultimo della London Resort Company Holdings sia quello di perseguire l’obiettivo zero emissioni.

Il progetto è pronto a decollare: la prima tranche dei lavori prenderà il via nel 2024, la seconda sarà ultimata entro il 2029. Il parco a tema The London Resort si comporrà di sei aree tematiche, diverse per stile ed ambientazione: The Woods è il regno incantato della primavera eterna, un luogo che si barcamena tra realtà e fantasia strizzando l’occhio alle fiabe e alle favole più famose di tutti i tempi; The Kingdom ricrea invece l’atmosfera dell’Inghilterra d’altri tempi, tra castelli e leggende arturiane, con incursioni nel fantastico mondo della stregoneria e dei draghi; The Isles è la terra delle creature mitiche, un’area tematica che lascerà tutti di stucco con gli effetti speciali propri della tecnologia del ventunesimo secolo.

Il rendering che mostra il parco dall’alto – Fonte: The London Resort

The Studios, ancora, sarà l’area del parco di Londra destinata a chi è a caccia di adrenalina: una sorta di quartiere a sé stante, moderno in tutto e per tutto, che combina rocambolesche fughe a quattro ruote e spionaggio come nessuno ha mai fatto prima d’ora; poi ci sarà The Jungle, un luogo tutto da esplorare, con la sua vegetazione incolta e le rovine di antiche civiltà che si fanno spazio tra gli alberi imponenti; e infine tocca all’avveniristico The Starport, una città del 23esimo secolo che trasporterà i visitatori in una dimensione elettrizzante e futuristica.

Completano il progetto di questo straordinario parco a tema sostenibile la High Street, il viale dei ristoranti, dei negozi e degli hotel, una mega piazza, un centro congressi e un parco acquatico. La quasi totalità delle attrazioni sarà indoor, in maniera tale che il maltempo che spesso e volentieri imperversa a Londra non possa in alcun modo minacciare l’esperienza di chi desidera esplorare ogni angolo del The London Resort. Stai già sognando ad occhi aperti e facendo il countdown, non è vero?

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Londra sfida Disneyland: nel 2024 aprirà il parco a tema più grande&...