Il borgo ligure che ha avuto un’idea geniale per attirare i turisti

Addio ai soliti cartelli di benvenuto: da oggi, il piccolo borgo di Lerici accoglie i turisti con una splendida novità

Avete presenti i classici cartelli di benvenuto che accolgono i visitatori ai margini di ogni paese? Solitamente sono tutti uguali, accompagnati dal nome del luogo presso cui ci si sta addentrando. Ma in Liguria c’è chi ha avuto un’idea geniale per farsi notare.

Il comune di Lerici, piccolo borgo in provincia di La Spezia che si affaccia sullo splendido Golfo dei Poeti, ha affidato ad un artista locale la realizzazione dei nuovi cartelli che danno il benvenuto all’entrata del paese. E Carlo Bacci, stimato pittore, illustratore e scultore ligure, ha dato vita a dei piccoli capolavori animati che rallegrano l’intera comunità. I suoi disegni hanno come protagonista Sovi, un personaggio inventato da Bacci nel 2010. È un semplice pupazzetto rotondo, con sottili gambe e braccia e dei pugni al posto delle mani, ma piace davvero molto a grandi e piccini. Sovi è diventato famoso anche sui social, dove le vignette dell’artista hanno riscosso grande successo. Uno dei motivi principali è senza dubbio il panorama che Bacci riporta nei suoi disegni: le sue creazioni animate hanno sempre come sfondo il suggestivo Golfo dei Poeti, dove l’artista risiede e lavora da ormai più di 25 anni.

Ora, i turisti possono ammirare le vicissitudini di questo simpatico pupazzetto animato mentre si apprestano ad entrare in uno dei paesini più affascinanti della riviera ligure. I nuovi cartelloni si trovano infatti all’ingresso di Lerici e delle frazioni di San Terenzo e Tellaro. In questi disegni, Sovi è impegnato nelle più svariate attività che si possono compiere nel Golfo dei Poeti, come nuotare, fare surf, giocare a tennis o leggere un buon libro. È un’idea, questa, davvero originale per attirare nuovi visitatori in uno dei posti più belli del nostro Paese.

Lerici è infatti una meta turistica ormai da anni molto amata dagli italiani, oltre ad essere uno dei borghi marinari più famosi di tutto il nord del nostro Paese. E da qualche tempo la piccola frazione di Tellaro appartiene al circuito I borghi più belli d’Italia, con le sue casette arroccate su una scogliera a picco sul mare. Mentre San Terenzo, l’altra frazione arricchita dalle opere di Bacci, è un piccolo borgo medievale dal cui profilo spicca, imponente, il castello quattrocentesco con la sua caratteristica grotta che si apre nel promontorio roccioso sul quale la fortificazione sorge.

I nuovi cartelli di benvenuto di Carlo Bacci – Fonte: ufficio stampa

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il borgo ligure che ha avuto un’idea geniale per attirare i&nbsp...