Lelepa, l’isola privata per le crociere di Royal Caribbean nel Pacifico

Royal Caribbean costruirà sull'isola di Lelepa, nelle Vanuatu, un nuovo resort esclusivo

Si sta scatenando una guerra, tra le maggiori compagnie di crociera al mondo. Un conflitto alquanto particolare, però, e che non potrà che far piacere ai milioni di persone che ogni anno scelgono di trascorrere su una nave da crociera le loro vacanze.

Stando alle ultime notizie che circolano, infatti, compagnie come MSC e Royal Caribbean sembrano scontrarsi su chi ha “l’isola privata” più bella. Nei giorni passati, la compagnia italiana (con sede in Svizzera, però) ha annunciato la creazione di Ocean Cay, un’isoletta artificiale al largo delle Bahamas nella quale transiteranno e soggiorneranno le sue navi di stazza nell’oceano Atlantico e nel Mar dei Caraibi. Non sono trascorse neanche 24 ore ed ecco che arriva la risposta di Royal Caribbean sotto forma di partnership con la Repubblica di Vanuatu, un arcipelago di atolli e scogli vulcanici a oltre 1.700 chilometri di distanza dall’Australia.

Grazie all’accordo tra la compagnia di crociere e lo stato australe, l’isola di Lelepa verrà trasformata in una sorta di paradiso turistico-terrestre nel quale i passeggeri di Royal Caribbean potranno soggiornare in esclusiva. Lelepa è una piccola isola di origine vulcanica (estesa per appena 1,8 chilometri quadrati) caratterizzata da una natura rigogliosa e una storia antichissima. All’interno della Fels Cave, caverna all’estremità meridionale di Lelepa si trovano alcuni dei graffiti umani più antichi dell’emisfero australe e altre tracce di insediamenti umani vecchie di migliaia di anni.

Un'isola delle Vanuatu

Alla Fels Cave e alle altre innumerevoli attrazioni naturalistiche che Lelepa offre, la compagnia di crociere intende aggiungerne moltissime altre. Lelepa, infatti, si trasfermerà in un altro Perfect day Royal Caribbean, un resort turistico di lusso riservato esclusivamente ai passeggeri delle sue navi da crociera. La data di apertura prevista è per il 2022: se avete intenzioni di trascorrere una vacanza esclusiva, Un’operazione già messa in piedi alle Bahamas, dove è presente il Perfect Day Cococay, ma che verrà riproposta in maniera del tutto differente.

L’isola delle Vanuatu, infatti, sarà il primo Perfec Day al mondo a impatto zero: Royal Caribbean si impegnerà per azzerare le emissioni di carbonio prodotte dalle strutture del suo Perfect Day, mentre lo studio di architetti che si occuperà della progettazione del resort avrà un occhio di riguardo sul fronte dei materiali e sulla tipologia di infrastrutture che verranno realizzate. L’obiettivo è quello di salvaguardare l’ecosistema dell’isola, già messo a dura prova dagli effetti del cambiamento climatico.

Perfect Day at Lelepa, inoltre, coinvolgerà gli abitanti dell’isola (circa 500) nelle attività del resort, offrendo loro opportunità di lavoro e di crescita personale e professionale.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lelepa, l’isola privata per le crociere di Royal Caribbean nel&n...