Un centro commerciale di Bangkok è la foto più condivisa su Instagram

Altro che seni, glutei e marmocchi: gli scatti più condivisi sono quelli di un mall

Bangkok è la regina di Instagram. E’ quanto emerge dal numero di scatti che sono girati sul social network nel 2013. Ma non tanto la capitale thailandese in sé, quanto un particolare soggetto che è stato condiviso come nessun altro ovvero un centro commerciale, il Siam Paragon. E’ lui la foto top dell’anno.

Tra le altre foto sharate ci sono molte icone americane: prima fra tutte Times Square, la celebre piazza di Manhattan, o le fontane del Bellagio Resort di Las Vegas, il megahotel che ricostruisce nei minimi dettagli lo spendido borgo italiano affacciato sul Lago di Como il cui spettacolo di accensione delle fontane attira ogni giorno migliaia di turisti.

Sono alcuni dei luoghi più immortalati con la popolare ‘app’ per condividere foto e video. L’Italia è grande assente. Al top dei luoghi più fotografati c’è anche Disneyland Park, in California, e Disney World, a Orlando, in Florida.

Rientrano negli scatti più condivisi altre icone newyorchesi come Central Park e la High Line, il parco sospeso tra i grattacieli ricavata sulle rotaie dismesse. Da notare anche due stadi di Los Angeles tra le foto più scattate: lo Staples Center, dove giocano anche i lakers, e il Dodger Stadium, lo stadio di baseball dei Los Angeles Dodgers.

Non è tra le foto più più condivise su Instagram, ma Piazza San Marco a Venezia ha un primato assoluto di cui essere fieri: è qui che è avvenuto il maggior numero di registrazioni al mondo su Facebook. L’avete fatto anche voi?

Un centro commerciale di Bangkok è la foto più condivisa su Ins...