Barcellona, ora si potrà camminare sulla facciata di Casa Batlló di Gaudì

L'eclettica opera dell'architetto catalano, in fase di restauro ma comunque aperta, si presta ad accogliere una novità

Tra i luoghi più celebri di Barcellona vi sono quelli che portano la firma di Antoni Gaudì: la Sagrada Familia, il Parco Güell, Casa Batlló. Ed è proprio Casa Batlló, che si prepara a sorprendere i turisti. Ancora di più.

Patrimonio dell’Umanità UNESCO sin dal 2005, è considerata una tra le più eclettiche creazioni dell’architetto catalano. E, negli ultimi mesi, è stata oggetto d’un profondo restauro (senza mai chiudere al pubblico): un intervento che ha portato alla luce, sotto strati di vernice, il “vero” aspetto di Casa Batlló. Nascosti della vernice bianca, vi erano stucchi di calce dalle fantasie particolari, su cui erano state effettuate incisioni per disegnare il craquelé, poi nuovamente stuccate e riempite con colori a cera.

Barcellona, ora si potrà camminare sulla facciata di Casa Batlló di Gaudì

Riaprirà, il piano nobile di Casa Batlló, nel prossimo giugno. Ma i turisti potranno comunque visitarla, vedendo gli operai al lavoro e confrontandosi anche, se lo vogliono, con gli scienziati. Tuttavia, la vera novità è un’altra: presto si potrà passeggiare lungo la sua facciata, a 30 metri d’altezza, grazie alla Skywalk che la percorrerà da un capo all’altro, e permetterà così di vedere da vicino i decori e quel tetto straordinario col drago di piastrelle decorate dedicato a San Giorgio.

Probabilmente, la speciale passerella sarà realizzata utilizzando i ponteggi oggi impiegati nei lavori di pulizia, conservazione e manutenzione di Casa Batlló. Tuttavia, non si conoscono ancora i precisi dettagli: secondo le poche notizie trapelate, vi si potrà salire acquistando il biglietto “Gold priority” da 39 euro che già ora viene proposto a chi visita la casa e che consente di accedervi alle 8.30, l’ora migliore per scattare foto straordinarie senza dover “combattere” con la folla. Ma non solo: il biglietto permette anche di saltare la fila, di visitare la sala modernista coi mobili di inizio Novecento, di fare foto ricordo con abiti d’epoca.

casa batllo

Tanti plus a cui potrebbe presto aggiungersi la passeggiata sulla facciata, per sentirsi come dei veri restauratori e per ammirare da una posizione privilegiata particolari che mai altrimenti si noterebbero.

Ecco dunque che Barcellona avrà un’attrazione in più, se mai ci fosse bisogno di un ulteriore motivo per visitare questa straordinaria città europea.

 casa batllo

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Barcellona, ora si potrà camminare sulla facciata di Casa Batlló di&...