Artisti anonimi creano negozi in miniatura per i topolini della città: succede a Malmö

Un collettivo di artisti anonimi, chiamato AnonyMouse, ha creato delle botteghe in miniatura nella città di Malmö, in Svezia, dedicate ai topolini.

Negozi di formaggi, ristoranti, agenzie di viaggio, locali, tutto in miniatura, a prova di topolini! È l’idea, trasformata in realtà, di un collettivo di artisti anonimi, che hanno riempito la città di Malmö, in Svezia, di minuscole botteghe.

Si chiamano AnonyMouse e realizzano i mini-negozi utilizzando materiali comuni, come tappi, scampoli di stoffa, fiammiferi, bottoni. A ogni angolo si trova qualcosa di diverso perché, giustamente, i topolini svedesi hanno bisogno di molteplici svaghi. Per esempio, su Södra Förstadsgata, i più scatenati possono divertirsi presso il Tjoffsans Tivoli, parco divertimenti il cui nome si ispira a quello di un personaggio di un romanzo di Astrid Lindgren, famosa autrice svedese.

Mini luna park

Tra Bergsgatan e Almbacksgatan i topolini possono deliziare il proprio palato presso uno dei due mini-ristoranti con menù a base di prelibati formaggi, il Noix de Vie e il Il Topolino. Ma ci sono anche agenzie di viaggio, negozi di noci, concerti dedicati al popolo dei topi ed eventi adatti a soddisfare ogni gusto, appositamente segnalati su locandine sparse per la città in miniatura. E che dire della meravigliosa Madame Raclette, che nella sua carrozza legge la sfera di cristallo ai topi superstiziosi.

Negozi per topolini

I più acculturati hanno a disposizione delle mini-librerie molto rifornite e ci sono anche locali in cui è possibile spassarsela con gli amici. Insomma, non manca proprio nulla nella versione in miniatura di Malmö, pensata per i piccoli abitanti della città. E il tutto è talmente pittoresco che gli abitanti umani non possono fare a meno di immortalare i negozietti, catturati dall’originalità dell’idea e dai dettagli così curati, nonostante le dimensioni ridotte.

I lavori degli AnonyMouse si possono sbirciare sia su Instagram che su Facebook, nella loro pagina, dove si trovano numerose foto delle diverse botteghe sparse per la città della Svezia. Certo, vederle dal vivo fa sicuramente un altro effetto, ma anche così catturano subito l’attenzione. Chissà se un giorno questo collettivo anonimo svelerà la propria identità, sempre che non siano proprio dei topolini in incognito a creare queste autentiche meraviglie!

Artisti anonimi creano negozi in miniatura per i topolini della città...