La prima stazione nel metaverso è stata inaugurata

Attraversare i tornelli, salire e scendere dalle carrozze e fare shopping alla stazione. E poi, ancora, esplorare il quartiere più dinamico della città. Benvenuti nel metaverso di Akihabara

Ci sono i neon colorati e le insegne dei negozi di elettronica che abbagliano e incantano. Ci sono i treni che partono e che arrivano e che trasportano persone provenienti da tutto il mondo verso un viaggio inedito, sensazionale e unico tutto da condividere. Ci troviamo all’interno della prima stazione al mondo a essere stata inaugurata nel metaverso.

Il suo nome è Akihabara e probabilmente non ha bisogno di presentazioni. Si tratta di una delle più importanti stazioni ferroviarie di interscambio di Tokyo situata nell’omonimo e famosissimo quartiere. Quello dei negozi che propongono le ultime tecnologie, quello dei videogiochi, dei manga, delle anime e di J-pop.

Punto di riferimento per tutti gli otaku, Akihabara è diventato col tempo il quartiere simbolo del futuro, della tecnologia e dell’avanguardia. Non stupisce, quindi, che sia diventato lui il primo centro d’incontro della città ad aver inaugurato il suo spazio nel metaverso. Ecco cosa dobbiamo aspettarci.

Akihabara

Akihabara

Akihabara: benvenuti nel metaverso

Se l’attesa di tornare a viaggiare verso il Giappone è diventata quasi insopportabile, ecco che cittadini di tutto il mondo potranno recarsi ad Akihabara, nel primo spazio virtuale del metaverso di tutto il mondo.

Il suo nome è VAW (Virtual AKIBA World) e offre un’esperienza inedita, dinamica e più reale di quanto possiamo immaginare. Nato dalla collaborazione di JR East, JR East Japan Planning Corporation e HIKKY Co., Ltd, uno sviluppatore di soluzioni di realtà virtuale, questo spazio virtuale riproduce fedelmente la stazione e i suoi dintorni con l’obiettivo di permettere alle persone di viaggiare, incontrarsi e visitare i dintorni.

Nel metaverso VAW, infatti, i visitatori possono attraversare i tornelli, salire sui treni e poi scendere, passeggiate all’interno della stazione di Akihabara e incontrare e conoscere altri viaggiatori virtuali.

Accedere al Virtual AKIBA World è semplicissimo. Per chi si trova fisicamente a Tokyo basterà inquadrare il QR Code presente in stazione o all’interno dei treni, tutti gli altri, invece, potranno fare questo viaggio virtuale da smartphone e computer, in qualsiasi parte del mondo, navigando sul sito dedicato.

Il metaverso di Akihabara

Il metaverso di Akihabara

Cosa puoi fare nel metaverso?

Ma cosa si può fare all’interno della prima stazione al mondo a essere entrata nel metaverso? Incontrare persone e condividere esperienze, questo sicuramente è l’obiettivo principale dello spazio virtuale, ma anche esplorare i dintorni e scoprire le novità di un quartiere dinamico e attivo.

Le persone potranno anche entrare nei negozi del metaverso e fare acquisti, oppure incontrarsi nelle sale messe a disposizione per parlare di lavoro o per fare quattro chiacchiere davanti a un drink. Non mancano attività più divertenti come quelle dedicate al karaoke.

Se siete appassionati di viaggi in treno, inoltre, potrete esplorare gli interni delle carrozze ricostruiti fedelmente, attraversare la stazione e poi uscire nel piazzale per andare alla scoperta dei dintorni di Akihabara.

Davanti agli occhi si manifesterà un agglomerato di luci e colori, un vero e proprio paradiso per gli appassionati della cultura pop giapponese, o per chiunque voglia entrare in contatto con questa. Sguardo sempre attento, però, perché durante le passeggiate virtuali potreste incontrare cosplayer dai costumi elaborati e idol del momento.

Il metaverso di Akihabara

Il metaverso di Akihabara