Posti aereo vicino al finestrino: sono i migliori oppure no?

I posti in aereo accanto al finestrino sono i più ambiti da quasi tutti i viaggiatori. Ma sono davvero i migliori? Scopriamo vantaggi e svantaggi.

Chi viaggia spesso in aereo, saprà sicuramente quanto il “famigerato posto centrale” sia quello più temuto da tutti i passeggeri mentre i posti accanto al finestrino siano privilegiati per la possibilità di ammirare il panorama e per non doversi alzare ogni volta per lasciare passare il vicino.

Ci sono poi anche coloro che ambiscono al posto in corridoio che consente di avere un comodo spazio extra per le gambe. Ma il lato finestrino è quasi sempre il più desiderato. Leggenda o realtà? Capiamo insieme i pregi e i difetti dei posti in aereo accanto al finestrino.

Il posto accanto al finestrino è sicuramente l’ideale per chi desidera riposare durante il viaggio. Permette, infatti, di appoggiarsi al muro e di non essere disturbati dai vicini che devono alzarsi.

Inoltre, quando l’aereo sorvola territori meravigliosi come, ad esempio, maestose montagne o l’azzurro degli oceani e dei mari, regala l’emozione di una vista davvero mozzafiato che, dal lato corridoio, non sarebbe possibile ammirare.

Ma non soltanto. È la scelta migliore per chi viaggia con i neonati e ha necessità di privacy per allattarli o farli addormentare e per chi ha con sé bambini cui far provare l’esperienza di osservare le città e i paesaggi da una visuale inedita.

Ancora, chi viaggia con un compagno può prenotare un posto lato finestrino e uno lato corridoio avendo buone possibilità che il sedile centrale rimanga vuoto. Infatti, le compagnie aeree di solito prenotano per ultimi i posti intermedi.

Altro vantaggio di sedersi accanto al finestrino in aereo, è quello di non essere urtati accidentalmente dagli altri passeggeri e dai carrelli delle bevande.

Qualche svantaggio? Quando il volo è lungo e si ha la necessità di usare il bagno o di sgranchirsi le gambe, un posto lato finestrino costringe a dover “scavalcare” i vicini o chiedere loro più volte di alzarsi.

In caso di coincidenza con un altro volo e breve lasso di tempo si dovrà attendere il proprio turno per scendere, non c’è spazio extra per le gambe, l’accesso agli oggetti nello scompartimento aereo non è così agevole e se si soffre di claustrofobia trovarsi costretti tra il finestrino e altri vicini potrebbe scatenare forte ansia.

Non esistono posti migliori in aereo, ma il posto più adatto alle esigenze di ogni viaggiatore.

posti aereo finestrino

Donna vicino al finestrino in aereo. Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Posti aereo vicino al finestrino: sono i migliori oppure no?