Grazzano Visconti: il gioiello medievale è il “falso storico” più bello d’Italia

Un borgo incredibile dove il tempo sembra essersi fermato al Medioevo anche se di quell'epoca non ha nulla

Immerso nel cuore dell’Emilia Romagna, custodito dal territorio circostante alla stregua di un gioiello prezioso, troviamo Grazzano Visconti, un borgo italiano apparentemente sospeso nel tempo. Perché a guardarlo e a passeggiar per le sue strade si ha come l’impressione di essere tornati in epoca medievale.

Il fascino sospeso e quella bellezza senza tempo ci portano ad aprire, nell’immaginario comune, una finestra sui tempi andati, gli stessi che sembrano caratterizzare questo borgo antico che però, in realtà, ha alle spalle tutta un’altra storia.

Il borgo di Grazzano Visconti è il falso storico più bello d’Italia, un unicum in tutta la storia del nostro BelPaese. Come anticipato, passeggiare tra le strade e le vie del borgo dà l’impressione di essere nel Medioevo, ma questo grazioso luogo medievale non lo è mai stato.

grazzano visconti borgo

Grazzano Visconti, il borgo – Fonte iStock

Certo è che le carte in regola per essere un vero e proprio borgo delle fiabe o da cartolina questo luogo a due passi dalla città di Piacenza le ha davvero tutte. Tutto merito degli interventi voluti dalla famiglia Visconti che hanno dato il volto al borgo così come lo conosciamo noi.

E anche se appaiono castelli, torri merlate e una sceneggiatura tipica del medioevo è bene sottolineare che quasi tutte le costruzioni che caratterizzano il borgo oggi sono state realizzate nel corso del Novecento. Questa volontà può essere spiegata con quel revival tipico di quegli anni e dalla volontà della famiglia Visconti di sposare questa tendenza proponendo un ritorno al passato.

Ma poco importa se quelle torrette e gli edifici non siano state costruite realmente nel Medioevo perché Grazzano Visconti è, e resta, davvero un gioiello tutto da scoprire. Il borgo si sviluppa tutto intorno al castello che, come lo stile vuole, è stato progettato con quattro torri collegate tra loro e un grande fossato.

grazzano castello

Grazzano Visconti, il castello – Fonte iStock

L’edificio è circondato poi da un parco incredibile dove regnano statue e fontane tra le quali si possono scorgere civette, scoiattoli e volpi che fanno capolino. Il parco del castello è anche la casa di migliaia di farfalle meravigliose e colorate situate all’interno dell’antico orto noto come Butterfly Heaven.

E come ogni castello medievale, anche quello di Grazzano Visconti ha i suoi fantasmi! La leggenda vuole che, all’interno della dimora, vaghi lo spirito di Aloisa morta a causa del dolore provocato dai continui tradimenti del marito. La tradizione popolare vuole che il fantasma della donna faccia dispetti a tutti coloro che visitano il castello senza lasciarle un regalo.

grazzano visconti

Grazzano Visconti, il borgo – Fonte iStock

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grazzano Visconti: il gioiello medievale è il “falso storico&#8...