Volare e trasportare animali : regole e costi Turkish Airlines

Con Turkish Airlines si può viaggiare con il proprio animale, ma vanno rispettate alcune regole. Ecco cosa c'è da sapere

La compagnia aerea Turkish Airlines è una delle più importanti e trafficate al mondo. Il gran numero di passeggeri che usufruiscono dei voli dell’azienda ha portato il vettore turco ad adottare una determinata politica a riguardo degli animali che si possono portare a bordo dell’aereo. Diversamente dalle compagnie low cost, come Ryanair o easyJet, che impongono forti limitazioni sui cani e gatti che possono volare, Turkish Airlines ha un range di tollerabilità più elevato. Quello che è importante è il limite di peso dell’animale, fissato in 8 kg dal vettore turco. Insomma, un cane di taglia maggiore purtroppo non può salire a bordo.

Il limite di peso non è l’unica condizione che la compagnia di bandiera turca, con hub nella magica Istanbul, ha fissato per il trasporto di animali. Quanti non riescono proprio a separarsi dal proprio cane o gatto devono inoltre tener presente che il trasportino non deve superare determinate misure, fissate in 45 x 35 x 23 cm, in modo da stare nel vano passeggeri. Coloro che vogliono viaggiare in cabina con il proprio animale possono prenotare anticipatamente il loro posto, telefonando al numero con prefisso +90 212 444 0 849.

Da notare che Turkish Airlines consente di portare a bordo dei propri aerei principalmente cani e gatti e, per altro, alcune razze canine sono considerate pericolose e dunque non ammissibili. Chi ha con sé un rottweiler, un pitbull o un dogo argentino farà dunque bene a pensarci due volte, prima di programmare una vacanza con il proprio amico cane. Gli unici altri animali che possono viaggiare in cabina sono gli uccellini da gabbia, come i canarini, i pappagallini e i cardellini. Per altro, chi viaggia con un animale deve avere con sé un certificato che attesti la buona salute della bestia.

Turkish Airlines attua due tipi di tariffe per gli animali a bordo, che variano a seconda della lunghezza dei voli effettuati. Quanti prendono un aereo del vettore turco per tratte domestiche dovranno pagare 3 euro al kg, mentre in caso di voli intercontinentali la tariffa può alzarsi fino a 30 euro al kg. Da ricordare ancora che la compagnia di bandiera turca non consente il trasporto di femmine in fase di gestazione e che non si possono portare nella stessa gabbia più di tre cuccioli con età compresa tra gli 8 e i 24 mesi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Volare e trasportare animali : regole e costi Turkish Airlines