Pc portatile in aereo: le regole da conoscere per un uso sicuro

Come ogni altro dispositivo elettronico, il computer portatile può essere utilizzato a bordo dell'aereo, rispettando semplici regole

Vi state preparando per il vostro prossimo viaggio e, improvvisamente, siete assaliti da un dubbio: posso portare il portatile in aereo? Oppure devo imbarcarlo nel bagaglio da stiva, con tutti i rischi che potrebbero conseguirne? Domande meno banali di quanto si possa credere e che fanno perdere decine e decine di minuti ogni volta che si deve prendere un volo aereo.

E dire che la risposta è piuttosto immediata. Basterebbe pensare a un altro oggetto elettronico che portiamo sempre con noi: lo smartphone. Anche se le dimensioni sono piuttosto differenti, i due dispositivi hanno componenti molto simili (se non identici, in molti casi) e svolgono funzioni “sovrapponibili”. Quindi, le stesse regole valide per gli smartphone a bordo degli aerei valgono anche per i laptop.

Computer nel bagaglio a mano: le regole

Come lasciato intendere poco più sopra, la risposta è sì, è possibile mettere il computer nel bagaglio a mano e imbarcarlo con noi sull’aereo. Ovviamente, come nel caso dello smartphone, ci saranno alcune semplici regole da seguire sia prima di imbarcarsi sul volo, sia una volta che ci siamo seduti al nostro posto all’interno del velivolo.

Quando ci presentiamo ai controlli di sicurezza sarà necessario estrarre il computer dallo zaino che vogliamo portare con noi in cabina e riporlo in una vaschetta separato dagli altri oggetti personali. In alcuni aeroporti (quelli statunitensi, in particolare) gli addetti alla sicurezza potrebbero anche chiederti di accendere il computer e sbloccarlo, in modo da verificare le informazioni presenti al suo interno.

Una volta a bordo, si potrà utilizzare il laptop esattamente nella stessa maniera in cui usiamo lo smartphone. Prima di tutto, è necessario attivare la modalità aereo, in modo da “spegnere” i vari chip per la comunicazione wireless (Wi-Fi, Bluetooth e altri) che potrebbero interferire con la strumentazione aerea. In fase di atterraggio e decollo, invece, il laptop deve essere spento e riposto all’interno dello zaino. In volo, invece, possiamo usare il computer portatile come meglio crediamo: potremmo usarlo per giocarci, per lavorarci, per ascoltare musica o vedere un film. E, nel caso in cui l’aereo offra connettività Wi-Fi, potremmo addirittura navigare online, aggiornando profili social in volo e scaricando mail a migliaia di metri d’altezza.

Si può mettere il computer nel bagaglio da stiva?

Anche se non è consigliabile farlo (potrebbe danneggiarsi nel corso dei vari spostamenti), è possibile mettere il computer in valigia e imbarcarlo in stiva. Abbiate cura nel proteggerlo per bene, inserendolo magari all’interno di un involucro protettivo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pc portatile in aereo: le regole da conoscere per un uso sicuro