A Londra, i luoghi in disuso sono valorizzati dal cibo italiano in maniera straordinaria

Chiese abbandonate, magazzini dismessi e altri luoghi in disuso diventano nuove destinazioni dedicate agli amanti del cibo

A Londra i luoghi dismessi sono oggi nuove mete degli amanti del cibo valorizzate grazie alla cucina italiana.

Negli ultimi anni, la capitale del Regno Unito, ha visto rinascere tantissime strutture abbandonate, diventate poi food hall in grado di attirare ogni giorno centinaia di persone con la passione del cibo.

Questi luoghi vengono riorganizzati come dei street food market, con degli stand a postazione fissa dove è possibile, in un ambiente internazionale, degustare il cibo italiano. Un motivo in più per visitare la capitale del Regno Unito.

Ancora una volta infatti, l’Italian food rappresenta l’elemento chiave della gastronomia internazionale, diventato protagonista di queste nuove strutture dedicate agli amanti del cibo.

È il caso del Mercato Metropolitano, situato all’interno dell’ex cartiera Elephant & Castle. Questa food hall è un vero e proprio presidio di italianità, all’interno del quale è possibile degustare tantissimi prodotti nostrani.

mercato metropolitano londra

Degno di menzione e di visita è il Market Hall, due sono le sedi attualmente aperte a Londra, realizzate nei sottotetti di antichi depositi a Victoria Station e a Fulham. Anche in questo caso, è presente un menù tutto italiano.

Del resto non è una sorpresa che la cucina italiana sia apprezzata da tutto il mondo. Negli ultimi tempi, la città metropolita di Londra ha subito il fascino dell’Italian food.

 Non a caso, il celebre Camden market ha inaugurato una nuova aerea dedicata completamente al cibo italiano. Il suo nome è Italian Alley e qui è possibile ordinirare arancini, panelle, pizza, pasta fresca e molto altro.

Anche l’Old Spitalfields Market nato come mercatino delle pulci, oggi è diventato punto di riferimento per gli amanti della cucina internazionale e di quella del nostro Paese. Ogni giorno centinaia di londinesi e turisti in città si apprestano a fare ore di fila per ordinare piadine, caffè italiano e pizza napoletana.

cibo italiano a londra

Londra infine, si prepara ad accogliere Eataly. L’invenzione di Oscar Farinetti arriverà a Liverpool Station nella sua versione più grande: oltre 4000 metri quadrati all’interno dei quali sarà possibile degustare tantissime proposte internazionali, tra cui anche quelle italiane.

Insomma, un grandissimo omaggio, quello di Londra alla cucina Italiana che ancora una volta dimostra quanto sia conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

A Londra, i luoghi in disuso sono valorizzati dal cibo italiano, ecco come

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A Londra, i luoghi in disuso sono valorizzati dal cibo italiano in man...