Perché Londra è una perfetta pre-baby destination

Sei in dolce attesa e vorresti regalarti un ultimo weekend di relax prima del parto? Londra è perfetta

Per mesi, la stampa non ha fatto altro che parlare di Meghan Markle e della sua gravidanza: dal baby shower (costosissimo) sino ai suoi look, è stato tutto un tripudio di pance, di pronostici e di gesti analizzati al microscopio. Ma lo sapete perché è proprio Londra, dove la moglie del principe Harry vive, la migliore destinazione pre-baby?

“Baby-meons”: è stato coniato persino un neologismo, per indicare il periodo precedente la nascita di un bambino. E, il suo “baby-meons”, Meghan Markle l’ha trascorso quasi tutto a Londra. La capitale inglese pare essere perfetta per le settimane che precedono il parto, al punto che l’autorevole sito Visit Britain ne ha elencati tutti i motivi. A cominciare dai locali in cui divertirsi: tanti sono i bar alchol-free a Londra, a cominciare dai Redemption Bar di Shoreditch, Covent Garden e Notting Hill: la sua pina colada al sapore di mela promette d’essere superlativa. Oppure il Nightjar di Shoredict: tre i suoi “momcktail”, tra cui trionfa il Seedgroni Sbagliato.

Fonte: Facebook (Redemption)

Ma tante sono, a Londra, anche le opportunità che le “mom-to-be” hanno per tenersi in forma: ci sono le lezioni di Pregnant Yoga, per alleviare il dolore, migliorare la circolazione e preparare mente e corpo alla futura vita da madre. E ci sono i trattamenti Spa dedicati a chi è in dolce attesa: se si sceglie di soggiornare al Connaught Hotel è possibile sottoporsi a massaggi alle gambe e alla schiena per rilassare il corpo affaticato dalla gravidanza, mentre il Mandarin Oriental propone un’esfoliazione completa del corpo, che si chiama Refine and Comfort Wrap e che impiega uno smalto e una maschera di argilla a beneficio delle smagliature.

Infine, durante un weekend a Londra in dolce attesa, è possibile regalarsi un’intera giornata di coccole al Berkeley: il pacchetto Mother-to-be è pensato per le mamme nel secondo e nel terzo trimestre, e promette di uscire dall’hotel totalmente rigenerate e… bellissime!

Fonte: Facebook (Mandarin Oriental Hyde Park, London)

Ma, relax a parte, a Londra ci sono diverse attività che anche una mamma-turista agli ultimi mesi di gravidanza può fare. Ad esempio, sono sufficienti poche scale per raggiungere il View from the Sharp, dove si trova il bar più alto della città e da dove si gode di una vista mozzafiato (magari mangiandosi un gelato, o qualche golosissimo pasticcino).

Oppure, ci si può regalare una crociera per vedere la città dal fiume: durante la London Thames River Lunch Cruise, allietati da un pranzo a tre portate, ci si gode una crociera di 90 minuti e si sfiorano il Big Ben, la Cattedrale di St Paul, il London Eye, il Globe di Shakespeare e la Tate Modern.

Ecco dunque che, se ci si vuole regalare un weekend tutto per sé oppure in coppia, è proprio Londra la destinazione perfetta in Europa.

Perché Londra è una perfetta pre-baby destination