La prima compagnia aerea con wi-fi gratuito a bordo

La compagnia aerea statunitense JetBlue è la prima ad avere messo a disposizione dei propri passeggeri la connessione Internet gratuita

La compagnia aerea statunitense JetBlue Airways è la prima ad avere messo a disposizione dei propri passeggeri la connessione Internet gratuita a bordo dei loro voli.

Il servizio di free wi-fi si chiama Fly-Fi ed è disponibile su tutti i 227 voli della compagnia che opera con Airbus A320, A321s ed Embraer 190.

La JetBlue aveva introdotto il Fly-Fi solo su alcuni voli già nel 2013 e ora ha completato l’installazione sull’intera flotta.

La compagnia americana era già all’avanguardia per quanto riguarda l’intrattenimento a bordo. Infatti, tra i servizi offerti ai propri passeggeri ci sono già cento canali televisivi, centinaia di film gratuiti e il servizio di video streaming di Amazon.

Il Fly-Fi è un servizio wi-fi ininterrotto, il che significa che i passeggeri non devono attendere di essere giunti in quota per collegarsi, ma possono farlo non appena sono saliti a bordo. Anzi, funziona addirittura fin dal gate di imbarco. E la rete è anche molto veloce, con una velocità media di 15 megabit per secondo ed entro il 2018 raggiungerà i 100 Mbps.

Il wi-fi a bordo degli aerei non è una novità, ma molte altre compagnie offrono il servizio a pagamento, specialmente nella classe Economy, mentre è complimentary solo in Business o in First Class.

La prima compagnia aerea con wi-fi gratuito a bordo