Gardaland: la novità 2017 è Shaman, la montagna russa con la realtà virtuale

Il doppio giro della morte, i due avvitamenti laterali e l’elica finale sono i brividi che si provano a Gardaland

Dall’8 aprile 2017 tutti gli ospiti di Gardaland, il parco dei divertimenti di Castelnuovo del Garda, in provincia di Verona, non lontanto dal Lago di Garda, possono vivere la straordinaria avventura immersiva di Shaman, le nuove di Castelnuovo del Garda, in provincia di Verona, non lontanto dal Lago di Garda..

Gli ospiti sono “virtualmente” trasportati nel misterioso mondo degli Indiani d’America attraverso uno spettacolare volo a bordo di un’aquila e vengono accompagnati dal mondo “reale” a quello degli spiriti, nell’aldilà.

Shaman è un’esperienza sensoriale a 360°, ricca di sollecitazioni e sorprendenti effetti visivi accompagnati da una suggestiva musica sciamanica.

Il doppio giro della morte, i due avvitamenti laterali e l’elica finale che caratterizzano l’attrazione diventano vere e proprie acrobazie aeree.

Per la nuova stagione, il cast degli artisti di Gardaland porta in scena nuove esibizioni con imperdibili appuntamenti: da segnalare Romeo, le formidable che si svolge nel Palatenda, un nuovo spettacolo totalmente comico di Kevin Huesca, ventriloquo di fama internazionale, e Perla d’Oriente al Gardaland Theatre, un viaggio nell’antica tradizione acrobatica orientale.

Gardaland: la novità 2017 è Shaman, la montagna russa con la realtà...